Sicurezza delle cure e del malato, le iniziative ferraresi in occasione della Giornata mondiale

logo-congiunto-Azienda-Ospedaliero-Universitaria-e-Azienda-USL-di-Ferrara

assistenza-anziani

Ferrara, 13 settembre 2019 – L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha individuato il 17 settembre come Giornata mondiale per la sicurezza dei pazienti. Il Ministero della Salute ha recepito questa indicazione, istituendo la “Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita”, prevista appunto il 17 settembre di ogni anno.

In Emilia-Romagna, martedì 17 settembre si svolgerà l’Open Safety Day – Sicurezza delle Cure, evento che coinvolge tutti i principali presidi ospedalieri della regione, durante il quale saranno presentate ai cittadini le numerose e consolidate attività che ogni giorno vengono svolte dalle organizzazioni sanitarie per garantire alti livelli di sicurezza nelle cure. Il Servizio sanitario regionale, infatti, opera quotidianamente per garantire livelli di sicurezza elevati, ma per migliorare ancora c’è bisogno del contributo di tutti, proprio perché, come recita lo slogan della campagna informativa regionale “SICURINSIEME”, “Una sanità più sicura comincia da noi”.

Il paziente può infatti ridurre notevolmente i rischi collegati all’assistenza, adottando alcuni semplici comportamenti. Essere informati è il primo passo per aiutare e farsi aiutare.

L’Azienda USL di Ferrara e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara aderiscono all’OPEN SAFETY DAY attraverso la presenza di punti informativi dedicati, presidiati da personale sanitario pronto a rispondere a dubbi e domande. Sarà distribuito il materiale informativo predisposto dalla Regione e verranno fornite informazioni su alcuni progetti promossi dall’Azienda USL di Ferrara e dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara nell’ambito della Gestione del Rischio:

  • Come prepararsi al meglio per l’intervento chirurgico
  • La prevenzione delle cadute in ambito ospedaliero
  • La corretta igiene delle mani
  • La Farmacovigilanza e l’uso appropriato dei farmaci
  • Conoscere e prevenire Legionella e legionellosi
  • La valutazione del dolore in ospedale
  • La corretta identificazione del paziente

Presso il punto informativo di Cona verranno anche date informazioni sul Fascicolo Sanitario Elettronico, con la possibilità di procedere all’attivazione per le persone che ancora ne sono sprovviste.

Sedi e orari dei punti informativi
Ospedale di Argenta, di Lagosanto, Cento e Cittadella S. Rocco di Ferrara (ingresso da S. Rocco) dalle ore 10.00 alle ore 12.00.Ospedale di Cona: Ingresso 2, dalle ore 10.00 alle 12.00.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>