Dalla sicurezza degli operatori sanitari alla sicurezza delle cure. Corso all’ospedale Molinette di Torino

logo-aou-citta-della-salute-e-della-scienza-di-torino

medici-cuore-4

Torino, 6 novembre 2019 – Giovedì 7 novembre 2019 dalle ore 15.00 alle ore 18,30, presso l’Aula Lenti dell’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino (corso Dogliotti 14), si terrà il Corso “Dalla sicurezza degli operatori sanitari alla sicurezza delle cure. Focus sulle differenze di genere nelle malattie cardiovascolari”. Sicurezza per le donne, sia in ambito terapeutico in riferimento alle problematiche cardio-vascolari sia in ambito professionale. Questi sono i macro temi affrontati nel corso tutto al femminile, organizzato dall’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere (Onda), in collaborazione con la Città della Salute di Torino.

L’iniziativa vuole non soltanto sensibilizzare la classe medica sull’incidenza nelle donne delle patologie cardiovascolari, ma anche creare un dibattito e confronto tra dottoresse sulla sicurezza nel trattamento della patologia e nella vita di tutti i giorni svolgendo la propria professione.

La prima parte del Corso è dedicata alle relazioni scientifiche. Nella seconda parte si terrà un workshop sulla gestione dell’aggressione verbale e fisica nella pratica clinica, tenuto dalla dottoressa Gabrielle Fellus, direttrice della Scuola di Krav Maga. Sarà l’occasione per formare le partecipanti sulle modalità di gestione delle aggressioni, perché il tema della sicurezza nella salute della donna va salvaguardato sotto tutti i fronti e questo aspetto purtroppo è diventato di grande attualità visto l’impressionante incremento di episodi spiacevoli e pericolosi in cui i sanitari si trovano ad essere coinvolti durante i loro turni di lavoro.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>