Piano Sanitario Regione Lazio, il punto di Cisl Medici

Roma, 30 giugno 2020 – “Apprendiamo con soddisfazione la pubblicazione del DCA n. 81 del Commissario ad Acta avente ad oggetto il Piano di riorganizzazione, riqualificazione e sviluppo del Servizio Sanitario Regionale 2019-2021.

Dott. Antonio Cifaldi

Nel riservarci un doveroso approfondimento tecnico è innegabile che ad una prima lettura appare sicuramente positivo l’impegno formalmente rappresentato nel testo al coinvolgimento, su specifici argomenti, delle organizzazioni sindacali come soggetti interessati. Ad oggi è stato grande il contributo della categoria medica e della  dirigenza sanitaria ai fini dell’ottenimento della formale uscita dal lungo commissariamento.

Considerato inoltre che ai cittadini sono stati richiesti per molti anni grandi sacrifici in termini di fruizione dei servizi e di addizionali Irpef, confidiamo che questo DCA possa costituire un effettivo punto di svolta anche nei rapporti, sicuramente migliorabili, con l’Assessorato alla Sanità Regione Lazio”.

Così in una nota Luciano Cifaldi segretario generale della Cisl Medici Lazio.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *