Le novità cardiologiche mondiali al XX Congresso A.R.C.A.

logo-arca-associazioni-regionali-cardiologi-ambulatoriali

elettrocardiogramma-cuore-verde

Torino 23 aprile 2019 – Il Congresso Nazionale A.R.C.A. compie vent’anni e si prepara ad ospitare dal 1 al 4 maggio al Grand Hotel Dino sulle rive del lago Maggiore a Baveno, più di mille delegati dell’associazione che raggruppa i più importanti Cardiologi ambulatoriali italiani e conta oggi 8mila iscritti.

Importanti esperti internazionali provenienti dall’American College of Cardiology ed esponenti della Mayo Clinic si aggiungono al parterre di ospiti che animeranno la quattro giorni organizzata da A.R.C.A.

Tra le novità in programma al XX Congresso Nazionale A.R.C.A., i giovani talenti della cardiologia che hanno partecipato al “Premio Studi A.R.C.A. Young” che ha coinvolto i giovani medici provenienti da Piemonte e Liguria.

Dopo la competizione che ha interessato le sezioni locali di A.R.C.A., i due vincitori dei concorsi regionali, Barbara Bonino da Genova e Alessandro Andreis da Torino, presenteranno i loro lavori alla platea di Baveno.

“Festeggiamo quest’anno il traguardo dei vent’anni dal primo Congresso A.R.C.A. con molte novità importanti. Siamo orgogliosi di presentare i lavori di due giovani e promettenti cardiologi che si sono maggiormente distinti nel corso del premio A.R.C.A. Young. Ospiteremo alcuni dei nomi più importanti del panorama medico internazionale che ci daranno il loro prezioso contributo e approfondiremo insieme ai nostri esperti le grandi tematiche cardiologiche nell’ottica di un confronto interattivo”, dichiara il prof. Giovanni Zito, presidente A.R.C.A.

Tra le sessioni che compongono il fitto calendario dei lavori congressuali, ai quali prenderanno parte i cardiologi più accreditati a livello internazionale, particolarmente attesa quella affidata al prof. Michael Valentine, che presenterà le Linee Guida sull’Ipertensione Arteriosa.
Focus sui fattori di rischio di morte improvvisa, con particolare attenzione all’ambito sportivo di strettissima attualità, e sulla possibilità di determinare eventi cardiovascolari durante lo stato di gravidanza.

L’evento congressuale dedicherà la sessione finale alla Cardiologia Forense alla cui trattazione parteciperà la dott.ssa Liana Esposito, sostituto Procuratore della Repubblica alla Procura di Napoli, che relazionerà sullo stato di salute del Sistema Sanitario e sulla Responsabilità Prescrittiva del medico.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>