Aggressioni in PS al Policlinico di Bari, SMI: “Chiediamo sicurezza per il personale sanitario”

logo-smi-sindacato-medici-italiani

corsia-ospedale-medico

Bari, 5 agosto 2019 – “Il Sindacato Medici Italiani esprime, rispetto alle ripetute aggressioni a danno dei medici, avvenute al Pronto Soccorso del Policlinico di Bari, solidarietà ai colleghi vittime di tali aggressioni ma anche profonda indignazione. È inaccettabile per i medici l’idea che recarsi al posto di lavoro equivalga a recarsi a fronte” dichiara Francesco Pazienza, Segretario Regionale del Sindacato Medici Italiani della Puglia, commentando le recenti aggressioni ai medici del Policlinico di Bari.

“D’altro canto il ripetersi di tali eventi, ancorché intollerabili ed esecrabili, impongono alle autorità competenti di trovare soluzioni concrete ed efficaci per debellare tali gravi comportamenti” continua Pazienza.

“Porteremo all’attenzione del Direttore del Dipartimento della Salute della Puglia, che incontreremo in Comitato Permanente Regionale il 07/08/2019, il nostro disappunto per l’accaduto chiedendo interventi concreti d’ attuare su tutto il territorio regionale, per garantire la sicurezza dei medici che si prodigano per assicurare la salute dei malati e che non meritano di essere ricompensati con atti d’aggressione” conclude il segretario regionale dello SMI della Puglia.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>