Neonatologia, numerosi specialisti si confronteranno su diverse tematiche al XXVI Congresso Nazionale SIN

Milano, 1 luglio 2020 – Si terrà a Venezia, dal 7 al 9 ottobre, il Congresso Nazionale della Società Italiana di Neonatologia (SIN), presieduto dal prof. Fabio Mosca e ospitato per la sua XXVI edizione dal Palazzo del Cinema, sede storica e di grande pregio.

Un Congresso che, a causa dell’epidemia da Sars-Cov-2, è stato completamente ripensato e che prevederà nuove modalità di svolgimento digitali per consentire a neonatologi, pediatri, infermieri e specializzandi la partecipazione in totale sicurezza, rispettando norme e disposizioni in continua evoluzione.

Oltre alla sede principale di Venezia, saranno infatti istituite altre sedi congressuali “satellite” in alcune città italiane, oltre alla possibilità di interagire in live streaming, attraverso una piattaforma web dedicata.

Prof. Fabio Mosca

Diversi e interessanti gli argomenti che saranno affrontati nei tre giorni, che coinvolgeranno l’ambito materno-neonatale, sia per quanto riguarda la nascita prematura che quella a termine. Sarà in questo modo resa partecipe un’ampia schiera di neonatologi e professionisti del mondo pediatrico e perinatologico.

Tra i temi trattati, il neonato con encefalopatia ipossico-ischemica e relativi aspetti legati alla prevenzione, al trattamento e follow-up a lungo termine; il problema della mortalità perinatale in Italia, al quale sarà dedicata una interessante lettura magistrale della dott.ssa Serena Donati, ricercatrice del Centro nazionale epidemiologia e sorveglianza per la promozione della Salute della donna e dell’età evolutiva dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS);come promuovere l’allattamento al seno nel centro di primo livello, anche in occasione della Settimana Mondiale (1-7 ottobre).

Non mancheranno interventi sulle infezioni neonatali, un problema molto rilevante per i piccoli prematuri. Su questo e sull’altrettanto dibattuto tema della rianimazione neonatale in circolazione placentare intatta, verranno presentati inoltre i risultati di due survey condotte dalla SIN.

Riprese e approfondite in ogni aspetto anche le più recenti questioni ancora aperte legate all’infezione da Covid, relative alla diade mamma-neonato, con i primi dati del Registro Italiano SIN, con un Simposio dedicato a cui parteciperanno prestigiosi ricercatori. Tra i topic del Congresso la lettura magistrale di Walter Ricciardi, consulente del Ministero della Salute e rappresentante italiano al Consiglio dell’OMS, introdotta dal prof. Alberto Villani, Presidente della Società Italiana di Pediatria (SIP).

Ampio spazio sarà dedicato anche ai Corsi precongressuali, undici per questa edizione, una importante occasione di aggiornamento per medici e infermieri, alle attività dei Gruppi di Studio, punto di riferimento della SIN per la promozione di attività scientifiche e ai giovani, con una inedita sessione digitale di “Saranno Famosi”,durante la quale saranno presentati20 contributi scelti tra i migliori pervenuti.

In concomitanza al Congresso Nazionale SIN, si terrà la seconda edizione del Congresso della Società Italiana di Neonatologia Infermieristica (SININF), con due sessioni e due corsi congressuali, a cui parteciperanno, secondo le modalità sopra riportate, numerosi infermieri coinvolti quotidianamente nella cura del neonato.

Sarà un Congresso ‘diffuso’, che metterà in collegamento virtuale le varie regioni d’Italia con la sede congressuale, in grado di trasformare un ipotetico disagio in un’opportunità di confronto e crescita sempre maggiore, mettendo sempre il neonato al centro del futuro.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *