Michele Stasi riconfermato presidente dell’Associazione Italiana di Fisica Medica

logo-AIFM-ASSOCIAZIONE-ITALIANA-DI-FISICA-MEDICA

dott-michele-stasi-presidente-aifm

Dott. Michele Stasi

Roma, 17 aprile 2018 – Si è appena concluso al Centro congressi Fiera del Levante,nella splendida cornice della città di Bari, il X Congresso Nazionale di AIFM (Associazione Italiana di Fisica Medica) dal titolo “Fisica Medica: un ponte tra passato e futuro” a cui hanno partecipato oltre 600 fisici medici da tutta Italia.

Nel corso dei tre giorni del convegno i soci AIFM hanno potuto esprimere le proprie preferenze per la elezione del nuovo consiglio direttivo. I risultati sono stati resi noti nella giornata di domenica e Michele Stasi (Direttore SC Fisica SanitariaA.O. Ordine Mauriziano di Torino) continuerà a guidare l’associazione dei fisici medici per il biennio 2018-2020.

Il nuovo consiglio direttivo è invece composto dal Presidente Michele Stasi e dai Consiglieri: Vittorio Cannata, Carlo Chiesa, Roberta Matheoud, Daniela Origgi, Nando Romeo, Serenella Russo, Luigi Spiazzi, Annalisa Trianni.

“Credo che i due anni trascorsi siano stati di grande impegno ma allo stesso tempo di grande soddisfazione per i risultati raggiunti. Molto c’è ancora da fare, soprattutto in vista dell’avvio del nuovo Ordine dei chimici e dei fisici. Ma riveste altrettanta importanza evidenziare la centralità del ruolo del fisico medico in tema di radioprotezione”, ha dichiarato Stasi.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>