Maria Carmen Azzolina nuovo Direttore sanitario dell’ospedale Mauriziano di Torino

logo-azienda-ospedaliera-mauriziano-torino-def

maria-carmen-azzolina

Dott.ssa Maria Carmen Azzolina

Torino, 29 marzo 2019 – Il dottor Maurizio Dall’Acqua (Direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano) ha nominato la dottoressa Maria Carmen Azzolina nuovo Direttore sanitario dell’ospedale Mauriziano di Torino in luogo del dottor Giovanni Messori Ioli, promosso dalla Regione Piemonte Commissario dell’Asl di Asti.

Maria Carmen Azzolina, attuale referente organizzativo della Direzione Medica del Presidio ospedaliero, è da oggi il nuovo Direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliera di Largo Turati.

“Sono felice della nomina della dottoressa Azzolina – ha dichiarato Maurizio Dall’Acqua – Le sue qualità personali e professionali hanno consentito la scelta con un’ampia condivisione interna ed esterna di una professionista con un’ottima conoscenza dell’Azienda e pertanto in grado di garantire continuità”.

Maria Carmen Azzolina, classe 1968, laureata in Medicina e Chirurgia nel 1992 e specializzata in Igiene ed Organizzazione dei Servizi Ospedalieri, conosce molto bene la realtà ospedaliera piemontese e torinese in particolare.

La sua carriera professionale, infatti, si è svolta in direzioni sanitarie di rilievo: dal febbraio 1998 al marzo 2017 presso il Presidio ospedaliero Molinette dell’A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino e successivamente presso l’A.O. Ordine Mauriziano.
Durante il suo percorso professionale ha ricoperto incarichi di responsabilità in vari ambiti, dall’organizzazione e gestione ospedaliera alla ricerca clinica e farmacologica, perfezionando le competenze necessarie a ricoprire il ruolo che le è stato conferito.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>