Competence Center per promuovere l’industria 4.0 a Torino

logo-universita-torino

lavoro-industria

Torino, 7 aprile 2018 – Il Politecnico di Torino e l’Università di Torino intendono costituire un Centro di Competenza ad alta specializzazione, con lo scopo di realizzare un articolato programma di attività per le imprese. A tal fine, presenteranno al MISE, entro il termine del 30.04.2018, una proposta progettuale per partecipare al bando competitivo e accedere ai benefici previsti dal Decreto Direttoriale del 29/01/2018.

Il Centro di Competenza avrà lo scopo di favorire il trasferimento di soluzioni tecnologiche e l’innovazione nei processi, nei prodotti e nei modelli di business derivanti dallo sviluppo, adozione e diffusione delle tecnologie in ambito 4.0, in coerenza con il quadro degli interventi del Piano Nazionale Industria 4.0.

Il Politecnico e l’Università selezioneranno le Imprese (che potranno manifestare il proprio interesse entro l’11 aprile) con cui predisporre la proposta progettuale e, nel caso di ammissione ai benefici previsti, costituiranno il Centro di Competenza ad alta specializzazione nella forma di partenariato pubblico-privato nel settore dell’Advanced Manufacturing.

Il tema della manifattura sarà al centro della attività, ma declinata nell’ambito delle modalità produttive del futuro con particolare attenzione alla generazione di linee pilota dimostrative. Nuove tecnologie, basate soprattutto sulla digitalizzazione dei processi produttivi, abbinate a nuovi modelli economici, a una nuova organizzazione del lavoro e a nuovi rapporti sociali interni ed esterni alle imprese.

Il Centro di Competenza permetterà di realizzare un ampio programma di attività inerente a processi manifatturieri innovativi (p.es. Additive Manufacturing, Laser-based Manufacturing, World Class Manufacturing, robotica collaborativa), considerando gli aspetti relativi allo sviluppo di nuove tecnologie, nuovi materiali, all’uso di tecnologie ICT (p.es. IoT, Big Data), all’efficientamento energetico e allo sviluppo di nuovi modelli di business.

In particolare, il Centro di Competenza fornirà servizi di orientamento e di formazione alle imprese, in particolare PMI, e di attuazione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale.

A seguito della adesione al Centro di Competenza, le Imprese selezionate contribuiranno alla creazione di linee produttive dimostrative, basate sulla applicazione di nuove tecnologie e di nuove modalità di manifattura, secondo gli obiettivi del Piano Nazionale Industria 4.0.
Le linee produttive dimostrative saranno collocate all’interno del Centro di Competenza e saranno a disposizione per la sperimentazione di nuove tecnologie e per la formazione del personale.

“Oggi le tecnologie dell’Information Technology entrano in fabbrica in modo sempre più pervasivo. Questo comporta, da un lato, la necessità di governare questo processo, mentre dall’altro si avverte il bisogno di rimanere al passo con le innovazioni, per mantenere e rafforzare la competitività del Paese. In questo scenario, siamo convinti che le università possano avere un ruolo chiave, come riconosce anche il Ministero che ha previsto l’istituzione dei Competence Center per promuovere l’Industria 4.0. Il centro piemontese garantirà senza dubbio al territorio un grande valore aggiunto: un centro di competenze con visibilità e reputazione internazionale, infrastrutture e risorse umane condivise con il sistema delle imprese, capace di cogliere in anticipo le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, di promuoverne lo sviluppo a la diffusione e di comprenderne l’impatto economico, sociale e culturale, supportando soprattutto le PMI in una fase di transizione tanto delicata come quella che stiamo attraversando”, commenta il Rettore Guido Saracco.

“L’Università di Torino ha forte interazioni con le imprese del territorio, sia grandi sia medio-piccole – afferma il Rettore dell’Università Gianmaria Ajani – e insieme al Politecnico ricopre un ruolo centrale per lo sviluppo e l’innovazione del sistema produttivo regionale. I due Atenei sono impegnati in formazione, ricerca e terza missione e sono pronti a mettere a disposizione le loro capacità, in collaborazione con l’Unione Industriale e la Regione Piemonte, per la nascita del Competence Center a servizio delle imprese. Solo attraverso una forte sinergia tra gli Atenei torinesi, Politecnico ed Università, con le Imprese e con le Istituzioni, sarà possibile dare un forte impulso alla sfida Industria 4.0.”.

La scadenza per la presentazione delle manifestazioni di interesse è fissata per mercoledì 11 aprile ore 15:00. Informazioni su www.polito.it e www.unito.it. Per eventuali chiarimenti e per informazioni tecniche, le Imprese potranno inviare richieste esclusivamente via posta elettronica all’indirizzo competence.center@polito.it.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>