Agroalimentare, ENEA advisor scientifico di Seeds&Chips 2018

logo-enea

seed-chips-2017-stand-enea

Roma, 5 marzo 2018 – Al via la partnership tra ENEA e Seeds&Chips, il summit sull’innovazione nella filiera agroalimentare (MiCo – Milano Congressi, 7-10 maggio 2018). ENEA ricoprirà il ruolo di advisor scientifico nell’ambito della manifestazione che ogni anno riunisce a Milano rappresentanti di aziende, mondo accademico, istituzioni, opinion leader e media da tutto il mondo per confrontarsi sui temi della food innovation e del sistema agroalimentare.

Al summit di Milano ENEA e Seeds&Chips faranno il punto sulle potenzialità  della tecnologia a favore della sostenibilità e della salute umana presentando le migliori soluzioni e i progetti più innovativi, per una gestione sempre più efficiente delle risorse naturali e per uno sviluppo economico generalizzato del Pianeta.

Nell’ambito della quarta edizione di Seeds&Chips, il ruolo di advisor scientifico di ENEA si affiancherà anche ad attività di programmazione di eventi e supervisione di iniziative legate alla sua mission, fino all’elaborazione di contenuti nel corso del summit; in questo modo Seeds&Chips rafforzerà le sue attività nel campo della sostenibilità, non solo applicata al comparto del food.

“Trasferimento tecnologico e cooperazione alla sviluppo saranno i due pilastri della partecipazione ENEA a Seeds&Chips2018. In particolare – sottolinea Massimo Iannetta, responsabile ENEA della Divisione Biotecnologie e agroindustria – presenteremo i nostri progetti per la gestione delle risorse idriche nei Paesi in via di sviluppo, che portiamo avanti insieme al Ministero dell’Ambiente come azioni di mitigazione dei cambiamenti climatici. Per le PMI dell’agroalimentare – prosegue Iannetta – ci saranno le nostre tecnologie dedicate al recupero e alla valorizzazione dell’acqua nei processi industriali, come gli innovativi sistemi di filtrazione, ultrafiltrazione e osmosi inversa che abbattono il carico inquinante e permettono di recuperare sottoprodotti utili per nuove produzioni. Tra le novità, l’hi-tech ENEA per ottimizzare e rendere più efficiente il consumo di acqua nelle coltivazioni idroponiche”.

“È un grande onore per noi poter lavorare con ENEA e contare sulla sua advisory scientifica – commenta Marco Gualtieri, presidente e ideatore di Seeds&Chips, the Global Food Innovation Summit – Sul concetto di sostenibilità e di efficienza energetica, intorno a cui gravita inevitabilmente anche il cibo, oggi si gioca la competitività di un Paese, non solo dell’Italia ma del mondo intero. Innovazione, tecnologia e sostenibilità sono i settori chiave per la crescita e oggi abbiamo tutti gli strumenti per essere fortemente competitivi ma, per crescere, è necessario investire in nuovi modelli di impresa e nuove tecnologie, sostenendo in particolare i giovani, in una chiave di sviluppo economico consapevole e sempre più sostenibile” conclude Gualtieri.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>