Terapie d’avanguardia per l’insufficienza renale acuta. Convegno a Udine

logo-aou-santa-maria-della-misericordia-udine

domenico-montanaro-aou-udine

Dott. Domenico Montanaro

Udine, 20 aprile 2016 – Venerdì 22 aprile si terrà a Udine, in Sala Aiace, il Convegno “Insufficienza renale acuta e terapie di sostituzione renale continue in area critica”, organizzato dal dott. Domenico Montanaro, Direttore della SOC di Nefrologia, Dialisi e Trapianto renale della Azienda Ospedaliero-Universitaria “Santa Maria della Misericordia”.

L’insufficienza renale acuta, cioè una condizione di rapido deterioramento della funzione renale, si sviluppa frequentemente nei reparti di terapia intensiva soprattutto nei pazienti che abbiano subito interventi cardiochirurgici o addominali e in quelli colpiti da gravi infezioni o intossicazioni. Lo sviluppo di questa grave complicanza accresce di circa 8 volte la probabilità di un esito infausto.

I più recenti progressi tecnologici permettono attualmente di curare questi pazienti con terapie che consentono di sostituire la funzionalità renale per 24 ore al giorno anche per molti giorni. Questi trattamenti, i quali consentono una notevole riduzione della mortalità, richiedono strumenti tecnologicamente molto avanzati la cui gestione comporta conoscenze molto specifiche, complesse sinergie e stretti coordinamenti tra il personale medico e infermieristico delle terapie intensive e quello della nefrologia-dialisi.

L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Udine è da molti anni all’avanguardia in questo campo e ogni anno vengono trattati circa 100 pazienti con questa grave complicanza ottenendo risultati molto soddisfacenti, paragonabili a quelli dei migliori centri internazionali.

Il Convegno vuol essere un momento di approfondimento e confronto tra gli specialisti in questo tipo di terapia anche al fine di migliorarne ulteriormente i risultati. Sono stati chiamati a partecipare a questo importante evento i migliori esperti del campo del FVG e di altre regioni come il prof. Enrico Fiaccadori dell’Università di Parma, il dott. Gianluca Villa di Firenze e il dott. Agostino Naso di Padova.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *