Nuove tecnologie per la transizione energetica, accordo ENEA e Maire Tecnimont

logo-enea

accordo-enea-maire-tecnimont

Milano, 27 novembre 2018 – Oggi, durante i lavori dell’evento “NextChem – Maire Tecnimont per l’Innovazione”, Maire Tecnimont ed ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, hanno firmato un accordo per sviluppare insieme iniziative tecnologiche nel campo della transizione energetica.

Secondo l’accordo, Maire Tecnimont ed ENEA realizzeranno insieme progetti nel campo della chimica verde e dell’economia circolare, con particolare riferimento al riciclo delle plastiche, sviluppando processi produttivi sempre più innovativi, efficienti e a basso impatto ambientale. Inoltre, Maire Tecnimont ed ENEA lavoreranno a stretto contatto per promuovere la cultura tecnico-scientifica e imprenditoriale, attraverso la creazione di network internazionali e l’organizzazione di eventi istituzionali.

L’accordo prevede la collaborazione anche nel campo delle energie rinnovabili e in particolare nel solare termodinamico a concentrazione, un settore nel quale ENEA e Marie Tecnimont hanno già lavorato insieme per realizzare l’impianto MATS in Egitto.

Fabrizio Di Amato, Presidente e Fondatore Gruppo Maire Tecnimont, ha commentato: “In una economia che cambia, Maire Tecnimont è il partner tecnologico ideale in grado di cogliere tutte le opportunità che derivano dal nuovo scenario di transizione energetica in atto. L’accordo firmato oggi è un ulteriore conferma del DNA innovativo del Gruppo”

Federico Testa, Presidente ENEA, ha sottolineato: “Quest’accordo ha una valenza strategica perché consente ad un grande gruppo come Maire Tecnimont di rafforzare la propria competitività attingendo al serbatoio di tecnologie innovative e servizi avanzati realizzati da ENEA. Ma anche perché segna un ulteriore passo in avanti verso l’obiettivo indicato nel nostro Piano Triennale di accrescere il trasferimento ‘diretto’ alle imprese dei risultati della ricerca della nostra Agenzia per favorire la crescita e lo sviluppo dell’intero sistema Paese”.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>