Natale al Gemelli, una giornata di allegria dedicata ai pazienti

Roma, 20 dicembre 2019 – L’emozione del Natale si è vissuta ieri al Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, una coinvolgente e calda atmosfera che ha unito numerosi beniamini del pubblico, personaggi del mondo, dello sport e dello spettacolo, con i degenti, in particolare i più piccoli e i loro familiari, ma anche i medici, gli operatori sanitari, le associazioni di volontariato e gli studenti dei corsi di laurea della facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica.

Tutti insieme per celebrare nella Hall del Policlinico il “Natale al Gemelli” – giunto alla settima edizione – promosso dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e ideato dal dottor Giorgio Meneschincheri, responsabile dell’Ufficio Relazioni Esterne ed Eventi, in collaborazione con numerose associazioni di volontariato che operano nei reparti dell’ospedale.

Tanti i volti noti che con la loro presenza e le loro esibizioni hanno rallegrato e animato la Hall del Gemelli tra cui Giacomo Giretto, Gianni Rivera, Catena Fiorello, Sebastiano Somma, Andrea Perroni, Francesca Piccinini, Vanni Oddera, Monica Setta, Osvaldo Bevilacqua. La manifestazione è stata condotta da Veronica Maya e Myriam Fecchi.

Presenti sul palco campioni dello sport come Gianni Rivera e la campionessa mondiale Francesca Piccinini insieme a Giacomo Giretto che, dopo aver salutato i pazienti nella Hall, si sono recati insieme a Babbo Natale nei reparti pediatrici a visitare i pazienti che non potevano prendere parte alla festa e a consegnare i doni natalizi della Federazione Italiana Pallavolo, magliette e palloni.

Nel frattempo il campione mondiale di Freestyle di Moto, Vanni Oddera, si è esibito nei corridoi dei reparti di degenza davanti a un pubblico speciale, i piccoli pazienti del Gemelli che hanno perfino potuto provare l’emozione di guidare “piccole moto” trasportate da personale delle unità di degenza.

Il campione Vanni Oddera si è esibito anche nella hall del Policlinico a testimoniare come che “lo sport è vicino alla solidarietà e può portare gioia ai baby pazienti e voglia di saltare l’ostacolo della malattia”, ha detto.

Sul palco della Hall anche il conduttore comico della Rai Andrea Perrone, che si è esibito con canzoni e imitazioni di personaggi pubblici dispensando sorrisi e allegria.

Catena Fiorello, ospite a sorpresa, ha intrattenuto il pubblico presente nella Hall raccontando storie tratte dai suoi libri più famosi. Sebastiano Somma ha letto poesie natalizie facendo emozionare il pubblico e facendo così vivere pienamente l’atmosfera del Natale anche in ospedale.

Non sono mancati momenti di preghiera insieme alla benedizione del Presepe allestito nella Hall del Gemelli impartita da Don Nunzio Currao, assistente pastorale della Sede di Roma, alla presenza del Preside della Facoltà di Medicina e chirurgia Rocco Bellantone.

La festa era stata aperta dalle musiche del concerto di Natale “…una nota per l’endometriosi…” dedicato alle donne affette da questa patologia poco conosciuta ma con forte impatto sociale. L’iniziativa promossa dal team per l’Endometriosi Profonda del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, diretta dal professor Fiorenzo De Cicco Nardone, quest’anno è stata dedicata alle adolescenti e alle giovani donne per dare forza e continuità al progetto: “Endometriosi profonda a scuola – Un disagio per le adolescenti”.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *