Decreto Lorenzin, AIIC: “Un passo avanti per il buon governo della sanità”

logo-aiic-associazione-italiana-ingegneri-clinici

lorenzo-leogrande-aiic-2

Ing. Lorenzo Leogrande

Roma, 22 dicembre 2017 – Il Decreto Lorenzin da questa mattina è legge. Lorenzo Leogrande, presidente AIIC, ha commentato a caldo questo importante traguardo politico che contiene una serie di norme in grado di rinnovare e ‘ben governare’ le professioni in seno al Servizio Sanitario Nazionale e che contiene, all’articolo 10, l’istituzione presso l’Ordine degli ingegneri, dell’Elenco nazionale certificato degli ingegneri biomedici e clinici.

“Siamo molto soddisfatti e riteniamo che l’approvazione del Decreto Lorenzin sia una decisione di grande maturità e importanza per tutta la sanità del nostro Paese – è il commento del presidente degli Ingegneri Clinici – Finalmente dopo decenni viene riorganizzata la presenza delle professioni sanitarie, ordinandola e portandola al passo con i tempi e con le nuove professionalità esistenti. Per quanto riguarda gli ingegneri clinici la legge definisce finalmente un posizionamento professionale chiaro, che permetterà alla nostra professione di essere finalmente disciplinata e normata, facendola uscire da un territorio non sempre chiaro di responsabilità, funzioni e competenze. Tutto questo aiuterà chi già opera, ma anche e soprattutto i tanti giovani che stanno approdando adesso al nostro settore di competenza, che è uno dei più importanti all’interno del complesso movimento di digitalizzazione e di forte innovazione tecnologica della sanità”.

Leogrande ha voluto ringraziare per questa scelta di ‘buon governo’ direttamente il ministro Beatrice Lorenzin, la presidente della XII Commissione, Emilia De Biase, e poi Giuseppina Maturani, Luigi d’Ambrosio Lettieri, Maria Rizzotti e tutti i politici bipartisan che “oggi hanno permesso di fare entrare la sanità italiana in una nuova fase organizzativa, più attenta ai mutamenti e più capace di offrire risposte alle domande di salute dei cittadini italiani”.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>