Carcinoma Surrenalico, il prof. Terzolo dell’Aou di Orbassano eletto Coordinatore del Gruppo di Ricerca

Prof. Massimo Terzolo

Orbassano, 5 dicembre 2019 – Al recente meeting annuale dell’ENSAT (European Network for the Study of Adrenal Tumors), il prof. Massimo Terzolo, Direttore SCDU – Struttura Complessa Direzione Universitaria – Medicina interna dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga di Orbassano, è stato eletto Coordinatore del Gruppo di Ricerca per il Carcinoma Surrenalico, in virtù della sua esperienza clinica e del contributo dato alla ricerca e alla messa a punto di nuovi approcci diagnostico-terapeutici per questo raro e aggressivo tumore endocrino.

Il centro del prof. Terzolo all’AOU San Luigi coordina un team multidisciplinare composto da diverse figure specialistiche, tra le quali endocrinologi, oncologi, urologi, radiologi, patologi, ed è riferimento nazionale per i pazienti affetti da carcinoma surrenalico.

L’ENSAT è un network internazionale dedicato alla ricerca e allo sviluppo di nuove strategie terapeutiche per i tumori surrenalici. L’ENSAT conta oltre 50 centri europei e oltreoceano, con più di 300 membri attivi, ed è organizzato in 4 gruppi di ricerca, uno per ogni tipo di tumore surrenalico.

I centri partecipanti all’ENSAT hanno un ruolo essenziale nella ricerca su queste malattie complesse, gravi, e spesso rare. Proprio la rarità della patologia richiede l’organizzazione di reti sovranazionali per combinare le casistiche, espandere le esperienze dei singoli centri e promuovere la rapida diffusione delle conoscenze.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *