Malattie Reumatologiche Autoimmuni e Autoinfiammatorie. Meeting Internazionale Italia-Israele

logo-AOU-Senese

Tra le novità: molecole innovative ricavate dai parassiti elminti, per la cura delle malattie autoimmuni.

27 e 28 settembre
Policlinico Santa Maria alle Scotte – Siena

prof-mauro-galeazzi-aou-senese

Prof. Mauro Galeazzi – Direttore della Reumatologia dell’AOU Senese

Siena, 23 settembre 2015 – I migliori reumatologi di Italia e Israele si incontreranno a Siena, presso l’ospedale Santa Maria alle Scotte, per un meeting di alto valore scientifico dedicato alle malattie autoimmuni e alle più innovative ricerche in campo reumatologico. Dal 27 al 28 settembre si terrà infatti il 4° Meeting Internazionale Italia-Israele. L’evento è organizzato dal prof. Mauro Galeazzi, direttore della Reumatologia dell’AOU Senese.

“Una delle novità emergenti del convegno – spiega Galeazzi – è la scoperta relativa agli elminti, parassiti intestinali da cui si ricavano piccole molecole con azione immunomodulante che può migliorare molte malattie autoimmuni e proteggere anche dalla comparsa di queste patologie”. Questa novità scientifica è estremamente rilevante e su questo tema terrà una lettura magistrale il capostipite della scuola reumatologica israeliana, Yehuda Shoenfeld di Tel Aviv.

“Ci confronteremo inoltre su diversi temi – prosegue Galeazzi – suddivisi tra clinica e studi di base, con particolare attenzione a eziologia e patogenesi delle malattie reumatiche autoimmuni e autoinfiammatorie, dove siamo centro di riferimento nazionale. Valuteremo anche le nuove terapie e i nuovi aspetti di vecchie terapie emerse dall’esperienza dei pazienti. Un aspetto particolarmente innovativo del meeting – conclude Galeazzi – è quello dedicato ai nuovi farmaci biologici e all’immunoterapia biotecnologica, con la presentazione della terapia innovativa che stiamo sperimentando a Siena, in fase 1, per l’artrite reumatoide, in collaborazione con un’azienda farmaceutica senese”.

Hanno contribuito a organizzare il meeting anche i professori Elias Toubi di Haifa e Roberto Perricone dell’Università di Tor Vergata. Saranno presenti oltre 63 relatori che si alterneranno in quattro sessioni, in lingua inglese.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

4 Risposte

  1. Adriana Bugliarelli scrive:

    Speriamo nelle ricerche x debellare i dolori …la fibromialgia…senza più cortisonici….deleterie x malattie auto immuni come tiroidite, e diabete….purtroppo come ne soffro io…

  2. Roberta scrive:

    Salve, mio padre è affetto da artrite reumatoide, sta facendo la cura biologica con humira ma gli effetti collaterali sono molti. Ci sono cure alternative e meno invasive? Grazie

  3. immacolata cantalupo scrive:

    ottimo articolo. vorrei sapere cosè la fibromialgia, sono tutta un dolore…

  4. elisabetta ruffini scrive:

    Salve ho 46anni e da 24 anni soffro di malattie autoimmuni, artrite reumatoide, ipotiroidismo, asma, allergie, sjogren, fibromialgia, discopatie ecc. Ho provato di tutto ma la situazione non è mai cambiata, non ho mai potuto smettere il cortisone visto le mie continue situazioni di riacutizazzione. Mi farebbe estremamente piacere ricevere delle risposte da voi visto l’interessante articolo letto poc’anzi. Grazie

Rispondi a elisabetta ruffini Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>