L’aumento dei contenziosi in sanità. Il giudice Serpotta interviene al convegno FSI

logo-cni-sindacato-infermieristico-fsi

convegno-fsi-giudice-serpotta-2Catania, 11 luglio 2016 – Si è svolto lo scorso 9 luglio a Catania il convegno dal titolo “L’aumento dei contenziosi in sanità – Nuove responsabilità delle professioni sanitarie. Come tutelarsi dalle denunce ingiuste e come affrontare un processo civile e/o penale: istruzioni per l’uso”.

Tra i relatori intervenuti, il giudice dott. Vincenzo Serpotta, gli avvocati Sandra Guardo e Flavio Ragonese, il prof. Francesco Raneri, il dott. Maurizio Cirignotta e la dott.ssa Gabriella Patanè.

convegno-fsi-giudice-serpotta-1“Il convegno ha registrato 120 partecipanti di tutte le professioni sanitarie mediche e non mediche, tra infermieri, ostetriche/i, tecnici, fisioterapisti, ecc. che hanno seguito con entusiasmo ogni passaggio dell’evento, i componenti della segreteria e tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione – dichiara Calogero Coniglio, coordinatore nazionale della FSI, Federazione Sindacati Indipendenti – È stata infatti una giornata importante per le nostre professioni discutendo sulle responsabilità, sui rischi delle professioni sanitarie e la strutturazione dei processi e come affrontarli. Molte, infatti, sono le denunce ingiuste”.

“Durante il convegno i relatori hanno condiviso con noi le loro esperienze e competenze, valutando il cammino che abbiamo percorso e dove si stanno orientando le nostre strade”, conclude Coniglio.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *