Lesioni cutanee, quarta edizione del Congresso Wound Care al Gaetano Pini-CTO

logo-gaetano-pini-cto

computer-stetoscopio

Milano, 8 aprile 2019 – Si tiene al Polo Didattico dell’ASST Gaetano Pini-CTO la quarta edizione del congresso “Wound Care”, in programma l’11 e il 12 aprile: un momento di approfondimento per i professionisti (medici, infermieri e fisioterapisti) che si occupano della cura delle lesioni cutanee.

L’obiettivo del congresso, per cui è previsto il rilascio di crediti ECM, è quello di fornire ai partecipanti le conoscenze per il riconoscimento e il trattamento delle lesioni cutanee difficili oltre ai fondamenti necessari per la creazione di un percorso di cura multidisciplinare. Promotore è il dott. Arturo Caniglia, Risk Manager dell’ASST Gaetano Pini-CTO, che scrive: “Per il trattamento di una lesione cutanea è sicuramente fondamentale la conoscenza dei principi fisiologici dei processi di guarigione delle ferite e delle tecnologie presenti nel campo della medicina in particolare di medicazioni avanzate attualmente presenti sul mercato, tuttavia al paziente bisogna anche fornire un supporto medico generale, alimentare e psicologico che permetterà la remissione delle lesioni o meglio ancora il raggiungimento della guarigione in tempi più rapidi”.

Nel corso delle giornate formative verranno esposti i principi fondamentali dei processi di riparazione tissutale, del trattamento delle lesioni con medicazioni avanzate, delle tecniche di medicazione avanzate, pressione topica negativa, inoltre verranno illustrate tecniche di trattamento e gestione post-operatoria dei lembi e innesti cutanei, il bendaggio, lesioni patologiche della cute, l’aspetto logistico, di acquisto e stoccaggio del materiale per le medicazioni. Le relazioni saranno supportate da casi clinici relativi al trattamento di lesioni cutanee ed eziogenesi differente.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>