Igiene delle mani, all’Aou di Ferrara un flash mob per sconfiggere le infezioni

logo-aou-ferrara

igiene-mani-aou-ferrara

Ferrara, 7 maggio 2019 – Il 5 maggio è stata la giornata mondiale dell’igiene delle mani. L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara è annualmente impegnata nel proporre iniziative ed interventi per prevenire e controllare le infezioni e la diffusione dei microrganismi antibiotico-resistenti, tra le quali, ruolo centrarle, ha l’igiene delle mani.

Per questo nel mese di maggio, è importante ri-focalizzare l’attenzione sull’igiene delle mani, in 5 momenti fondamentali:

  1. prima di toccare un paziente;
  2. prima di una procedura di pulizia/manovra asettica (prima di indossare i guanti);
  3. dopo l’esposizione al rischio di un fluido corporeo (dopo aver rimosso i guanti);
  4. dopo aver toccato un paziente;
  5. dopo aver toccato l’ambiente circostante di un paziente.

Le iniziative pianificate a partire dal 5 maggio:

  • dal 5 maggio è stato affisso all’Ingresso n°1 un mega-poster promozionale per tutto il mese;
  • mercoledì 8 maggio si svolgerà un FLASH MOB all’Ingresso 1, area accoglienza, a partire dalle ore 10.30 in occasione del quale verrà realizzata una fotografia celebrativa della Giornata Mondiale dell’Igiene delle mani. Gli operatori sanitari indosseranno magliette con il messaggio di promozione dell’igiene delle mani;
  • dal 13 maggio al 19 giugno gli infermieri della Struttura di Igiene Ospedaliera visiteranno le aree di degenza di Riabilitazione, Chirurgie Generali, Ematologia e Oncologia e le Aree di Endoscopia per brevi incontri formativi.

L’intento è quello di sconfiggere le infezioni migliorando l’adesione e la conformità alle misure di prevenzione come l’Igiene delle mani. Oltre che aumentare la consapevolezza e assicurarci che ogni operatore sanitario sappia come prevenirle.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *