Screening sanitari per donne immigrate al centro di un incontro all’ospedale Cervello

logo Azienda Ospedaliera Villa Sofia-Cervello

villa-sofia-cervello-6

Palermo, 7 marzo 2018 – “Lo screening ginecologico, ostetrico, oncologico e le difficoltà delle donne immigrate”. È il tema dell’incontro in programma domani, giovedì 8 marzo, con inizio alle 9.30 nell’aula Fici dell’Ospedale Cervello. Un appuntamento organizzato dall’Associazione Culturale Suggestioni Mediterranee in collaborazione con l’Associazione Piera Cutino, che sarà aperto da Sergio Mangano, Direttore dell’Associazione Cutino, dal Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, da Salvatore Requirez, Direttore sanitario dell’Asp di Trapani. Parteciperanno fra gli altri Fatima Baroudi, Console Generale del Marocco in Sicilia, Angela Maria Callari, Oncologa e Psicoterapeuta transculturale, Anne Marie Nadege Candeh mediatore interculturale, Anna Di Marzo, Ispettrice delle infermiere volontarie della Croce Rossa Sicilia, Maria Provvidenza Ficano, Ginecologa presso l’ambulatorio di ginecologia per immigrate, Mojina Dourandish, medico. Previste testimonianze di donne immigrate. Modera la giornalista Grazia Gulino.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>