Carcinosi peritoneale, le nuove frontiere del trattamento. Convegno all’Università di Messina

Messina, 27 gennaio 2020 – Venerdì 31 gennaio, a partire dalle ore 9, il Palazzo dei Congressi dell’AOU. “G. Martino” ospiterà un convegno di studi in ricordo del prof. Diego Cuzzocrea. L’evento, intitolato “Nuove frontiere nel trattamento della carcinosi peritoneale: Pressurized intraperitoneal aerosol chemotherapy pipac”, di cui è responsabile scientifico il prof. Antonio Macrì.

Dopo i saluti istituzionali, al convegno, che ha ricevuto il patrocinio della Società Italiana di Chirurgia Oncologica, parteciperanno numerosi esperti e docenti provenienti da diversi plessi ospedalieri ed Atenei: AO Papardo (Messina), ASUI Udine, AUOI Verona, AO Ospedali Riuniti Marche Nord (Pesaro), Hôpital Lariboisière (Parigi), AOU Senese (Siena), AOU Policlinico Umberto I (Roma), Istituto Oncologico Veneto IOV-IRCCS (Castelfranco Veneto), Oncoteam Tumori Peritoneali Società Italiana di Chirurgia Oncologica (Candiolo), IRCCS Istituto Nazionale Tumori Regina Elena (Roma), UOC di Ginecologia Oncologica – Università̀ Cattolica del Sacro Cuore Policlinico A. Gemelli (Roma), Università di Verona.

I lavori delle varie sessioni saranno presentati e moderati dai proff. Eugenio Cucinotta, Giovanni Tuccari, Claudio Cordiano e Gianlorenzo Dionigi.
Il convegno di studi è stato accreditato per tutte le professioni sanitarie, con priorità per medici ed infermieri, ed ha ottenuto 7 crediti ECM.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *