Formazione e ricerca medica. Università Cattolica, Policlinico Gemelli e TJU di Filadelfia siglano accordo

loghi-gemelli+cattolica

Siglato a Roma Memorandum di Intesa tra le istituzioni italiane e americana. L’accordo prevede una collaborazione a tutto campo con l’elaborazione di programmi di studio in medicina e scambio di ricercatori e di studenti nonché lo sviluppo di collaborazioni sul fronte della ricerca

AG1_1051

Roma, 29 maggio 2017 – L’Università Cattolica del Sacro Cuore e la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma insieme alla Thomas Jefferson University (TJU), prestigiosa università statunitense con sede a Filadelfia, per sviluppare aree di cooperazione nel campo della formazione e della ricerca in medicina.

È questo il cuore del Memorandum di Intesa siglato oggi, lunedì 29 maggio, presso la Direzione della Fondazione Policlinico Gemelli, tra il Rettore dell’Università Cattolica Franco Anelli, il Presidente della Fondazione Policlinico A. Gemelli Giovanni Raimondi e il Presidente della TJU Stephen Klasko.

L’accordo con l’ateneo statunitense permetterà di attivare ricerche in ambito medico facendo confluire casistiche e finanziamenti cui possono avere accesso le due Università. Questo consentirà all’Università Cattolica di entrare a far parte del network internazionale di università collegate alla Jefferson.

AG1_1074

I due atenei attiveranno uno scambio di studenti dei rispettivi corsi di laurea in Medicina per esperienze cliniche della durata di un mese (Clinical Rotation) o per periodi di ricerca di uno/due mesi (Research Rotation).

Obiettivo importante della collaborazione è anche quello di realizzare un programma che consenta agli studenti del corso di laurea in lingua inglese Medicine & Surgery dell’Università Cattolica di accedere, alla fine dei loro studi, sia alla specializzazione europea, sia a quella americana, avendo trascorso il 4° e il 5° anno presso la Thomas Jefferson University con indiscutibili vantaggi sia competitivi che economici per gli studenti stessi.

I termini dell’accordo
Il Memorandum di Intesa (“MDI”) ha lo scopo di facilitare tutte le iniziative di scambio e cooperazione intraprese da Cattolica, Gemelli e TJU nell’ambito dell’insegnamento e della ricerca, nonché lo sviluppo di programmi accademici comuni che coinvolgano le unità amministrative e accademiche (facoltà, dipartimenti, istituti, scuole post-laurea) attraverso l’implementazione di forme di cooperazione quali: scambio di ricercatori, di docenti, di studenti, di personale amministrativo, nonché scambio di materiale accademico e didattico, attività di ricerca in comune, assistenza tecnica e/o formazione e percorsi accademici integrati.

Il programma di ricerca congiunta prevede di esplorare opportunità di cooperazione che includano ogni tipologia di ricerca che generi diritti di brevetto, copyright e altri diritti di proprietà intellettuale.

All’evento odierno hanno preso parte anche il Preside della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica Rocco Bellantone e il Direttore generale del Policlinico A. Gemelli Enrico Zampedri. Per la Thomas Jefferson University erano inoltre presenti il Rettore Mark Tykocinski e i professori Joseph Gonnella e Ignazio Marino.

Alla sigla del Memorandum di Intesa ha partecipato anche una rappresentanza di studenti del corso di laurea in inglese Medicine and Surgery attivato presso la sede di Roma dell’Università Cattolica.

AG1_1118

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>