Ddl Lorenzin, COSMED: “Deve essere rapidamente approvato”

logo-Cosmed

Il Parlamento e il Governo non dimentichino la sanità pubblica. Gravi danni e responsabilità se il Ddl sarà lasciato colpevolmente decadere

stetoscopio-martelletto

Roma, 11 dicembre 2017 – La calendarizzazione del ddl Lorenzin al 14 dicembre, ci fa temere che non siano sufficienti i tempi tecnici per la discussione prima della chiusura delle Camere.

La COSMED ritiene che il ddl debba essere rapidamente approvato poiché, dopo un iter lungo e complesso, oltre ai contenuti innovativi di utilità per la collettività, porta con sé il recepimento di alcune fondamentali istanze del mondo sanitario:

  • applicazione della medicina di genere nel SSN;
  • il coinvolgimento delle Associazioni dei pazienti nel percorso di sperimentazione e di monitoraggio della sperimentazione stessa e delle cure;
  • la riforma delle disposizioni per la sperimentazione dei medicinali per uso umano;
  • il riordino e l’istituzione degli albi professionali di professioni sanitarie di grande rilievo, con la delimitazione dei rispettivi ambiti di legittimo esercizio professionale, e la ridefinizione di “Esercizio abusivo di una professione sanitaria”;
  • la strutturazione e il riconoscimento del Ministero della salute quale parte integrante del SSN;

L’imminenza della fine della Legislatura non deve affossare i bisogni sanitari da lungo tempo espressi e in attesa di recepimento.
Chiediamo che Parlamento e Governo non si assumano la pesante responsabilità di non adempiere a richieste e attese fondamentali che interessano migliaia di professionisti e milioni di cittadini.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *