Dall’invenzione della carta all’iPhone. Conoscere il passato per immaginare il futuro

nanotubi-carbonio-giovedi-scienza

Torino, 29 gennaio 2018 – Dall’invenzione della carta fino ad arrivare al transistor, ai dischi magnetici e alle fibre ottiche che sono alla base della rivoluzione di internet, senza dimenticare i cambiamenti nei nostri usi e costumi prodotti dai materiali e biomateriali polimerici. Dall’inizio della storia dell’umanità l’uso di nuovi materiali ha scandito le ere tecnologiche: l’età del rame, del bronzo e del ferro sino alle rivoluzioni del XX secolo con la comparsa dei semiconduttori per microelettronica e delle materie plastiche.

Conoscere il passato è fondamentale per capire il futuro che ci aspetta: Gianfranco Pacchioni, Prorettore all’Università di Milano Bicocca e Accademico dei Lincei, accompagna così in una carrellata sulla storia dei materiali, dalle scoperte che hanno cambiato le nostre vite, fino a quelle che contribuiranno a risolvere le grandi sfide del futuro su energia, acqua e ambiente.

Appuntamento con GiovedìScienza e la conferenza “Dall’invenzione della carta all’iPhone” giovedì 1° febbraio, al Teatro Colosseo (alle 17:45 in Via Madama Cristina 71, Torino).

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>