Cellule staminali e biomateriali per rigenerare ossa e tessuti

logo-servizio-sanitario-regionale-emilia-romagna-istituto-ortopedico-rizzoli

Al Rizzoli giovedì 24 settembre le novità dai Centri internazionali più avanzati

IOR_Milena-Fini

Dott.ssa Milena Fini – Dirigente Responsabile Laboratorio Studi Preclinici e Chirurgici – Istituto Ortopedico Rizzoli (IOR); Responsabile Organizzativo Laboratorio Biocompatibilità, Innovazioni Tecnologiche e Terapie Avanzate (B.I.T.T.A.) – Dipartimento Rizzoli – RIT

Bologna, 23 settembre 2015 – I più recenti risultati delle ricerche sui biomateriali utili per le tecniche di ingegneria tessutale su osso, cartilagine, tendini, legamenti e muscoli vengono presentati all’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna giovedì 24 settembre (ore 9, Centro di Ricerca, via di Barbiano 1/10).
A organizzare il convegno i due Laboratori di ricerca diretti dalla dott.ssa Milena Fini, uno dei quali fa parte del Tecnopolo, la Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna.

“Nel Laboratorio di Studi Preclinici e Chirurgici del Rizzoli – spiega Fini – ci occupiamo da anni di tecniche di medicina rigenerativa per differenti tessuti che compongono l’apparato muscolo-scheletrico, lavorando fianco a fianco con i chirurghi ortopedici del nostro ospedale.” Sarà infatti il prof. Maurilio Marcacci, direttore della Clinica Ortopedica, a presiedere la prima sessione insieme alla dott.ssa Elizaveta Kon, esperta di ricostruzione della cartilagine.

“L’opportunità del Tecnopolo – continua la dott.ssa Fini – ci ha consentito dal 2009 di aprire il Laboratorio BITTA, Biocompatibilità e Innovazioni Tecnologiche e Terapie Avanzate, orientato al trasferimento tecnologico, che per noi significa anche brevetti e partnership con l’industria”.
I relatori, provenienti dai centri di ricerca sui biomateriali più avanzati a livello internazionale, si confronteranno anche sul migliore impiego delle cellule staminali adulte per le differenti caratteristiche che presentano a seconda del tessuto da cui vengono isolate.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>