Attività di ricerca, IRCCS Galeazzi e Fidal insieme per Tokyo 2020

logo-Galeazzi

accordo-galeazzi-fidal

Milano, 5 novembre 2019 – Una convenzione, della durata di un anno, è stata siglata tra l’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano e la Fidal (Federazione Italiana di atletica leggera) per lo sviluppo di attività di ricerca congiunte. Il primo progetto sul quale i ricercatori dell’IRCCS Galeazzi lavoreranno, guidati dal dottor Jacopo Vitale, ricercatore del Laboratorio di Meccanica delle Strutture Biologiche dell’IRCCS Galeazzi, è lo studio del sonno e dei ritmi biologici degli atleti che parteciperanno alle Olimpiadi di Tokyo del 2020.

In vista dell’importante competizione internazionale, sarà utile per gli atleti e gli allenatori conoscere i meccanismi cronobiologici per modulare, ad esempio, gli allenamenti in funzione delle gare da sostenere, calcolare i tempi di ripresa dopo un volo intercontinentale, allo scopo di permettere agli sportivi di massimizzare i risultati e sfruttare al meglio la preparazione atletica.

“Questo accordo è per noi motivo di orgoglio perché potremo, attraverso la scienza, sostenere la performance degli atleti impegnati a Tokyo e, al contempo, il progetto ci permetterà di acquisire importanti dati per i nostri studi sulla cronobiologia”, afferma il prof. Giuseppe Banfi, direttore scientifico dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi.

“Come FIDAL siamo orgogliosi e riteniamo questo accordo un importante traguardo del quale siamo parte attiva – le parole del presidente Alfio Giomi – un progetto che sarà utile non soltanto a breve termine (Giochi di Tokyo) ma permetterà di condividere questo patrimonio di conoscenze con tutto lo sport italiano”.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>