Agostino Ognibene nuovo direttore del Laboratorio analisi del San Donato di Arezzo

logo-azienda-usl-toscana-sud-est-arezzo

gruppo-laboratorio-analisi-san-donato-arezzo

Arezzo, 17 luglio 2018 – Ha preso servizio all’ospedale San Donato il nuovo direttore del Laboratorio analisi, Agostino Ognibene. La direzione ospedaliera lo ha accolto nel suo nuovo posto di lavoro.

“L’arrivo del nuovo direttore del Laboratorio – commenta Massimo Gialli direttore del P.O. San Donato – è  evento di primaria rilevanza per il nostro ospedale e per tutta l’Azienda. Qui confluiscono campioni ematici e di altra natura dal territorio di tutta la nostra provincia per 450.000 prelievi annui, se aggiungiamo quelli interni del San Donato, si parla di un volume pari a circa 5.300.000 esami all’anno. È chiaro che questo volume di attività comporta  una spesa molto rilevante su cui dobbiamo esercitare un continuo monitoraggio e controllo”.

agostino-ognibene-san-donato-arezzo

Dott. Agostino Ognibene

Il Laboratorio è una struttura fortemente informatizzata e automatizzata che richiede per la sua direzione un professionista di livello, competente ed aggiornato, che stia al passo con un settore in continua evoluzione.

Il nuovo direttore entra con le idee chiare rispetto ai progetti da realizzare: “Il paziente è al centro del percorso di cura, anche in laboratorio. Quando arriva da noi la provetta – spiega Ognibene – questa deve seguire un iter dettato dal percorso diagnostico terapeutico. Dobbiamo essere capaci di dare l’opportunità ai colleghi clinici di fare richieste appropriate al laboratorio. Useremo tutti gli ausili informatici e tecnologici per garantire la qualità del servizio e diminuire il rischio clinico legato alla complessità dei processi”.

Naturalmente, tutto questo deve essere realizzato insieme all’intera squadra. “Lavoreremo insieme, per migliorarci. Ognuno dovrà dare il proprio contributo in un lavoro di equipe per la crescita professionale di tutti – continua Ognibene – Dobbiamo far emergere la professionalità degli operatori (tecnici e dirigenti), attuando le linee guida più recenti, senza subirle ma essendone attori nel loro perfezionamento. Questo, grazie ad una adeguata formazione continua. Ci aspetta un lavoro in cui è necessaria la passione e questa, sono sicuro, nella nostra squadra non manca”.

“Nella nostra Azienda la Diagnostica per immagini e la Medicina di Laboratorio fanno parte dello stesso dipartimento – afferma Morando Grechi direttore del dipartimento – questo era un posto vacante da quasi due anni e per me che sono un radiologo era diventato difficile rispondere alle specifiche richieste di questa ampia struttura. Adesso ho un valido punto di riferimento e son certo che Ognibene darà una nuova impronta al Laboratorio”.

“Senza nulla togliere agli altri partecipanti del concorso – conclude Gialli – riteniamo che il nuovo direttore Ognibene abbia le caratteristiche richieste. Siamo quindi soddisfatti dell’esito concorsuale e di dare il benvenuto al collega neo primario nei ranghi del San Donato”.

Agostino Ognibene, classe 1960, ha conseguito una laurea in Medicina e Chirurgia a Firenze, dove si è specializzato in Biochimica e Chimica Clinica a indirizzo diagnostico con il massimo dei voti. Arriva dall’Azienda Ospedaliera di Careggi dove, dal 1999, ha lavorato a progetti di informatizzazione del Laboratorio con ottimi risultati.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>