Studente contrae meningite, profilassi antibiotica ai compagni di classe. Vaccinazioni gratuite in Toscana

logo-azienda-usl-toscana-sud-est-arezzo

vaccino-braccio

Cortona, 25 ottobre 2018 – Un caso di meningite meningococcica segnalato ieri sera dalla Asl umbra al servizio di Igiene e prevenzione Asl Toscana sud est. Il ragazzo è residente in Umbria ma frequenta l’Istituto Signorelli di Cortona.

Il servizio di Igiene Pubblica della Asl Toscana sud est ha contattato questa mattina  il dirigente scolastico per informare i genitori dei ragazzi, compagni di classe, e invitarli ad effettuare la profilassi antibiotica prevista in questi casi.

La profilassi è prevista per i contatti stretti e non per contatti casuali, come possono essere i ragazzi incontrati nel corridoio o negli spazi comuni. Non è prevista nemmeno per i contatti dei contatti, ad esempio gli amici dei genitori o dei fratelli del ragazzo.

Non è ancora noto il sierogruppo del meningococco che ha determinato il caso. Si ricorda a tutti i genitori e ai ragazzi che è importantissimo aderire alla vaccinazione antimeningococcica offerta gratuitamente in Toscana dal calendario vaccinale regionale contro il meningococco C nel secondo anno di vita, a 6-9 anni, e nell’adolescenza.

La vaccinazione contro il meningococco B è offerta gratuitamente nel primo anno di vita ai nati dal 2014, e in copagamento nelle altre fasce di età.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *