Prevenzione odontoiatrica. Visite gratuite all’Open Day del Policlinico Gemelli

logo-gemelli-cattolica

Medici dell’ambulatorio di Clinica Odontoiatrica in collaborazione con l’Unione Nazionale Igienisti Dentali (UNID) offriranno visite gratuite e indicazioni sull’igiene dentale

dentista

Roma, 16 marzo 2017 – Una giornata dedicata all’igiene orale, sabato 18 marzo al Policlinico Gemelli. Gli specialisti offriranno senza prenotazioni visite gratuite e trattamento di Igiene Dentale (pulizia denti professionale) ad adulti e bambini dalle ore 9.00 alle 14.00 presso l’ambulatorio di Clinica Odontoiatrica al 5° piano, Ala D del Gemelli (igident@rm.unicatt.it; tel: 06/30154079).

L’open day in collaborazione con l’Unione Nazionale Igienisti Dentali (UNID) ha come obiettivo primario fare prevenzione ed educazione sanitaria alla popolazione in tema di patologie odontoiatriche e malattie a esse correlate per il mantenimento della salute del cavo orale e una corretta igiene orale.

“Dalla bocca e dai denti dipende molta parte della nostra salute complessiva, tenere la bocca in salute, significa tenere lontane possibili infiammazioni, possibili attacchi di germi e batteri che possono degenerare in patologie” spiega il prof. Antonio D’Addona, promotore dell’iniziativa e responsabile della chirurgia odontostomatologica e implantologica della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli.
Tra le più importanti e spesso sottovalutate patologie della bocca c’è la paradontite.

“Si tratta – continua D’Addona – di una patologia infiammatoria dei tessuti di supporto del dente (osso e gengive) ed è causata dai batteri orali, presenti sulla superficie dei denti e nel solco gengivale. Questa condizione può provocare una risposta infiammatoria sistemica e, in combinazione con la sua condizione predisponente, la gengivite, è l’infezione cronica più comunemente riscontrabile nell’uomo. La malattia parodontale è riconosciuta come fattore aggravante e rischio di patologie e condizioni sistemiche anche gravi quali le malattie cardiovascolari, il diabete mellito, l’obesità, il parto pretermine e l’Alzheimer. Molti studi hanno infatti associato la parodontite a patologie cardiovascolari come l’infarto e l’ictus cerebrale. Fra le due patologie sono stati trovati possibili collegamenti, in particolare batteri tipici della parodontite tramite il circolo sanguigno che possono diffondere l’infezione batterica e provocare reazioni cardiovascolari. E’ infatti consigliato per i pazienti cardiopatici effettuare un’igiene domiciliare scrupolosa e regolare ed effettuare controlli periodici dal dentista per mantenere la carica batterica sotto controllo”.

Medici Odontoiatri e Igienisti Dentali illustreranno come usare correttamente lo spazzolino, il filo interdentale e lo scovolino, oltre a dare indicazione per una corretta alimentazione “che – spiega Domenico Tomassi coordinatore del Corso di laurea in Igiene Dentale dell’Università Cattolica di Roma – associata all’igiene orale rappresenta il modo più efficace di prevenire la carie e a salvaguardare la Salute dei denti”.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>