Marco Farsi è il nuovo direttore dell’UOC Chirurgia Generale 1 dell’Aou Senese

logo-aou-senese

dott-marco-farsi-aou-senese

Dott. Marco Farsi

Siena, 11 dicembre 2018 – Nominato il nuovo direttore dell’UOC Chirurgia Generale 1 dell’Azienda ospedaliera-universitaria Senese. Si tratta del dottor Marco Farsi, chirurgo generale ed oncologico presso il reparto di Chirurgia Oncologica ad Indirizzo Robotico, attualmente responsabile coordinatore della Pancreas Unit e del Gruppo Oncologico Multidisciplinare Epato-Bilio-Pancreatico dell’Aou Careggi di Firenze.

59 anni, nato a Grosseto, si è specializzato sia in Chirurgia Generale che in Urologia presso l’Università di Firenze e ha una particolare competenza ed esperienza operatoria nella chirurgia dell’apparato digerente, fegato, vie biliari e pancreas.
È autore di oltre 150 pubblicazioni scientifiche e collabora con l’Università di Firenze per la formazione specialistica dei medici specializzandi in Chirurgia Generale e dell’Apparato Digerente e degli studenti del corso di laurea in Medicina e Chirurgia.

“Si tratta di uno dei migliori chirurghi italiani nel settore epato-bilio-pancreatico – afferma Valtere Giovannini, direttore generale – e siamo davvero contenti di poter portare a Siena un’altra eccellenza per potenziare l’area chirurgica in tutti i settori, chirurgia robotica, mininvasiva e open. Abbiamo scelto il dottor Farsi nella terna di candidati idonei a seguito di selezione pubblica proprio per la sua particolare specializzazione e casistica operatoria. Desidero ringraziare il dottor Natale Calomino che ha guidato il reparto sino ad ora, come facente funzioni, e sono certo che il dottor Farsi troverà ottimi collaboratori con i quali costruire insieme un team di assoluta eccellenza”.

Marco Farsi, appena nominato, entrerà in servizio dal 16 gennaio 2019.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>