Emergenza Covid-19: 50 neurologi online a disposizione dei malati di Parkinson, Distonie, Disordini del movimento

Prof. Leonardo Lopiano

Roma, 26 marzo 2020 – Non vi lasceremo soli! Questo il monito congiunto di Accademia LIMPE-DISMOV e Fondazione LIMPE per il Parkinson Onlus in risposta all’emergenza Covid-19 che da settimane sta flagellando il nostro Paese.

L’Accademia LIMPE-DISMOV e la Fondazione LIMPE per il Parkinson Onlus sono le principali realtà scientifiche che si occupano della cura della Malattia di Parkinson e dei Disturbi del Movimento.

Per far fronte ai disagi che i pazienti affetti da malattia di Parkinson, Distonie e altri disordini del movimento  stanno vivendo in questo periodo, Accademia e Fondazione hanno attivato a partire da oggi una Chat On Line sul sito www.fondazionelimpe.it dal lunedì al venerdì dalle ore 15,30 alle ore 17,30 e un Numero Verde 800146599 il martedì e giovedì, dalle 15.00 alle 17.00 ai quali risponderanno neurologi specializzati nella malattia di Parkinson, nelle Distonie e in altri disordini del movimento.

“La risposta dei Soci di Accademia LIMPE-DISMOV alla richiesta di supporto per l’attivazione della Chat e del Numero Verde è stata molto alta – afferma il prof. Leonardo Lopiano, Presidente dell’Accademia LIMPE-DISMOV – Siamo felici e orgogliosi che tutti i nostri neurologi siano uniti in questa battaglia. In questo difficile momento emerge, inoltre,  sempre di più l’importanza di implementare l’assistenza a distanza tramite la telemedicina”.

Prof. Pietro Cortelli

“Insieme ad Accademia abbiamo deciso di attivarci per sostenere e supportare i nostri pazienti in questo momento di particolare difficoltà in cui l’emergenza Covid19 ha interrotto la normale assistenza e l’attività ambulatoriale – prosegue il prof. Pietro Cortelli, Presidente della Fondazione LIMPE per il Parkinson Onlus – I disagi sappiamo essere molti, ma con la nostra presenza seppur virtuale contiamo di contenerli il più possibile”.

Le attività di chat e numero verde sono coordinate dal dott. Giovanni Cossu dell’Azienda Ospedaliera Brotzu di Cagliari. I neurologi saranno, quindi, chiamati a informare i pazienti su tutti gli aspetti di questa emergenza sanitaria.

Si forniranno, inoltre, consigli riguardo eventuali cautele o giusti comportamenti da adottare in questo periodo ricordando in particolare di:

  • Evitare assembramenti o contatti ravvicinati in particolare con persone con febbre o tosse, accurata igiene di mani e corpo;
  • Possibilmente non privarsi dell’attività fisica regolare che potrà essere svolta anche a casa o in spazi confinati all’interno del condominio;
  • Evitare un completo isolamento sociale, suggerendo di far mantenere le abitudini adattandole alla nuova condizione, utilizzando anche risorse online (letture, giochi, video incontri con persone che si vedrebbero di solito) e appuntamenti telefonici.

Continua, inoltre, la programmazione dei webinar gratuiti ai quali partecipano medici e pazienti. Il prossimo è previsto giovedì 26 marzo alle ore 15.00 – Parkinson giovanile ai tempi del Covid-19: insieme siamo più forti!

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *