Disturbo di Attenzione con Iperattività. Evento formativo all’AOU San Luigi di Orbassano

logo-aou-san-luigi-gonzaga

gruppo-medici-corsia-2

Orbassano, 15 maggio 2017 – Il Disturbo di Attenzione con Iperattività è un evento ad esordio nell’età infantile, spesso misconosciuto e poco diagnosticato in passato. Da alcuni anni sono stati messi a punto protocolli diagnostici e linee guida per l’intervento di cura che sono adottati in Italia dai servizi di Neuropsichiatria Infantile.

Presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga di Orbassano, centro di riferimento e coordinatore della Regione Piemonte per l’ADHD dell’adulto, si è svolto il primo incontro formativo dal titolo ‘L’ADHD dell’adulto: diagnosi e trattamento’.

Hanno partecipato gli specialisti in psichiatria referenti dei Dipartimenti di Salute Mentale, delle Aziende Sanitarie della Regione Piemonte. Erano presenti anche psicologi e infermieri che operano nelle stesse strutture.

Il Commissario del San Luigi Franco Ripa ha aperto e introdotto i lavori. Il Direttore della SCDU Psichiatria Giuseppe Maina ha condotto il corso di formazione, con la collaborazione di Francesco Oliva responsabile del Servizio per l’ADHD.

Sono state poste le prime basi del lavoro regionale di rete e di collegamento tra i servizi. Primo obiettivo è offrire ai cittadini un servizio efficiente e di elevato livello professionale. Altri obiettivi: formare più operatori, monitorare i dati epidemiologici, pubblicare dati osservazionali.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>