Terapie e vaccini contro il covid-19, le Agenzie regolatorie: “Impegno comune per la ricerca”

Gli Enti regolatori di tutto il mondo, in una dichiarazione congiunta, sottolineano il loro invito all’azione affinché i governi e la comunità di ricerca internazionale diano la priorità a grandi studi clinici ben progettati e controllati

Roma, 15 maggio 2020 – L’Agenzia regolatoria europea (EMA) ha approvato una dichiarazione congiunta pubblicata dall’International Coalition of Medicines Regulatory Authorities (Icmra), impegnandosi a rafforzare la collaborazione globale nella lotta contro il Covid-19.

“La pandemia di Covid-19 colpisce tutto il mondo e il modo migliore per combatterlo è attraverso azioni concertate a livello globale – ha affermato Guido Rasi, presidente dell’Icmra e direttore esecutivo EMA – La nostra collaborazione come Enti regolatori è fondamentale per aumentare l’efficienza dei processi normativi e dei processi decisionali che faciliterà il rapido sviluppo, l’approvazione e il lancio globale di medicinali sicuri ed efficaci contro Covid-19”.

Nella dichiarazione congiunta, gli Enti regolatori di tutto il mondo ribadiscono il loro invito all’azione affinché i governi e la comunità di ricerca internazionale diano la priorità a grandi studi clinici ben progettati e controllati, perché “hanno maggiori probabilità di generare prove solide per la sicurezza e l’efficacia della proposta di terapie per Covid-19 necessarie per il processo decisionale delle stesse Agenzie”.

Gli enti regolatori, inoltre, sottolineano il loro impegno per un approccio globale per raggiungere un accesso equo in tutto il mondo alle terapie e ai vaccini contro Covid-19 e chiedono all’industria farmaceutica di intensificare la cooperazione sullo sviluppo delle terapie e di affrontare congiuntamente le problematiche dell’offerta ed i possibili problemi di carenza di farmaci.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *