World Cancer Day, il Ministero della Salute si unisce alla rete di sensibilizzazione mondiale

logo-ire-isg-ifo

Gli specialisti IFO risponderanno per tutto il mese di febbraio ai quesiti dei cittadini sulle novità nel campo della ricerca e di diagnosi e cura dei tumori

trio-medici-ospedale-corsia-2

Roma, 4 febbraio 2019 – Oggi si celebra la Giornata mondiale per la lotta al cancro (World Cancer Day – WCD), promossa dall’Unione internazionale contro il cancro (Uicc) e sostenuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. In occasione della Giornata, il ministro della Salute Giulia Grillo, il sottosegretario al ministero della Salute Armando Bartolazzi, il direttore generale dell’IFO Francesco Ripa di Meana e i direttori scientifici dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena, dell’Istituto Dermatologico San Gallicano, Gennaro Ciliberto e Aldo Morrone, si ritroveranno a Roma con i cittadini e tutti i rappresentanti delle associazioni impegnate nella lotta contro il cancro e insieme accenderanno con un’illuminazione speciale la fontana dei Quattro Fiumi a Piazza Navona.

L’evento si svolge in collaborazione con l’IFO-Istituto Nazionale Tumori Regina Elena, l’Istituto San Gallicano e con il supporto tecnico di Acea. Per la prima volta anche il Ministero della Salute si unisce così alla rete di sensibilizzazione mondiale per la quale saranno illuminati luoghi simbolo di numerosi Paesi per affermare che “insieme e con l’impegno di ognuno riusciremo a sconfiggere il cancro!”.

Il claim della Giornata mondiale quest’anno è “I Am And I Will” (Io sono e lo farò), un invito forte all’azione e all’impegno personale, associazionistico e istituzionale

La fontana dei Quattro Fiumi si accende contro il cancro
Cittadini, associazioni e istituzioni si incontreranno a Piazza Navona a Roma, in un luogo simbolo per la città e il mondo, per essere protagonisti e parlare di prevenzione, cure e stili di vita contro il cancro. L’accensione della fontana del Bernini è prevista per le 18.30 e terminerà alle ore 24, mentre l’appuntamento per le associazioni è previsto per le 18.00: tutti i partecipanti all’evento saluteranno l’accensione della fontana dei Quattro fiumi, che diventa oggi simbolo della lotta comune al cancro, con un lancio di palloncini.

La fontana sarà illuminata di blu e arancione, i colori della Giornata mondiale. La base sarà di colore blu mentre la parte superiore con le quattro statue sarà di colore arancione.

Nelle vicinanze della fontana sarà posta una cornice con il claim “I Am And I Will” e il logo del WCD, dove i partecipanti potranno farsi fotografare con lo sfondo della fontana illuminata per poi postare la foto sui social, e lasciare la loro firma o un messaggio su un pannello posto al lato.

IFO risponde ai quesiti dei cittadini
L’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e l’Istituto dermatologico San Gallicano, riconosciuti anche come Comprehensive Cancer Center dall’Organization of European Cancer Institutes (OECI), si sono occupati della diffusione dell’iniziativa presso le associazioni e sui canali social. Inoltre gli specialisti dei due Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico -IRCCS IFO risponderanno durante il mese di febbraio a quesiti sulle novità riguardo diagnosi e cura dei principali tumori che colpiscono la popolazione e i tumori rari, attraverso la propria  pagina ufficiale Facebook https://www.facebook.com/ReginaElenaSanGallicanoIFO/

I numeri del cancro in Italia
“Sono stati oltre 373.000 i nuovi casi di tumori maligni in Italia nel 2018. Un modo per leggere i progressi della lotta al cancro in Italia è anche quello di “contare” le persone che sono vive dopo una diagnosi di neoplasia (i cosiddetti prevalenti): nel 2018 sono circa 3 milioni e 400.000, in continuo aumento.” (Fonte AIRTUM I numeri del cancro in Italia 2018).

La giornata del World Cancer Day
La giornata del World Cancer Day è promossa in Europa dall’UICC e sostenuta dall’OMS, e rappresenta un importante richiamo a riflettere su cosa ognuno può fare per combattere il cancro, dalle istituzioni agli esperti, dai pazienti ai cittadini, tutti fin dalla giovane età.È un invito a chiedersi come dobbiamo e possiamo sostenere la ricerca, come aiutare ed essere di aiuto a chi sta lottando, come informarsi in modo corretto e adottare stili di vita raccomandati.
Il claim della campagna triennale che ha inizio quest’anno è “I Am and I Will”- “Io sono e Io farò”.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>