Tubercolosi, WAidid lancia il Global TB Network

logo-waidid

A cura del prof. Giovanni Battista Migliori, Direttore Centro di Collaborazione OMS/WHO per la Tubercolosi e le Malattie Respiratorie, Istituti Clinici Scientifici Maugeri, IRCCS, Tradate; Chair, Global Tuberculosis Network (GTN) hosted by WAidid

gruppo-medici-corsia-5

Cosa è il Global TB Network (GTN)
Sebbene esistano diversi network attivi nella lotta alla tubercolosi (TBC), un meccanismo che colleghi medici, esperti di salute pubblica, pazienti, società civile, società scientifiche, importanti organizzazioni (come l’Organizzazione Mondiale della Sanità [OMS], l’Unione Internazionale contro la Tubercolosi [UNION]), donatori e case farmaceutiche produttrici di farmaci antitubercolari sarebbe molto utile.

Goal del GTN
Scopo del Global TB Network è di perseguire attivamente l’eliminazione della TBC con uno sforzo globale basato su collaborazioni esistenti nel campo della ricerca, dell’“advocacy” e della formazione degli operatori.

prof-giovanni-battista-migliori

Prof. Giovanni Battista Migliori

Obiettivi del GTN
Promuovere e condurre attività di ricerca relative a prevenzione, diagnosi e terapia a supporto dell’eliminazione della TBC, sfruttando approcci multidisciplinari, multisettoriali e interventi di supporto (cioè di formazione e attività di advocacy) nel quadro della strategia “End TB” promossa dall’OMS a livello globale.

Focus principale del GTN sarà su: i) infezione tubercolare latente; ii) diagnosi rapida della tubercolosi; iii) gestione della TBC multi/estensivamente-resistente [M/XDR-TB]; e vi) altre aree meno studiate (tra cui tubercolosi pediatrica, extrapolmonare, riabilitazione delle sequele della TBC e controllo dell’ infezione).

Il GTN rappresenta l’evoluzione strutturata di gruppi di studio internazionali preesistenti sulla TBC, come quelli che hanno studiato farmaci anti-tubercolari nuovi o riproposti (Linezolid, Carbapenemici e Bedaquilina) o l’importanza della riabilitazione degli esiti TBC. Tali gruppi di studio hanno prodotto negli ultimi 5 anni oltre 40 articoli pubblicati su riviste internazionali.

Questa nuova rete globale mira a collaborare con organizzazioni, associazioni, istituzioni e partners esistenti impegnati nella lotta contro la TBC, integrando e amplificando (e non duplicando) le iniziative esistenti. Un nuovo servizio clinico multilingue online è stato creato per supportare la gestione di casi di TBC difficili.

Struttura del GTN
Tutti i membri del GTN sono anche membri di WAidid (World Association for Infectious Diseases and Immunological Disorders).La struttura del Global TB Network prevede la presenza di 3 Pilastri:

  1. include Comitati Tecnici relativi alle aree principali di interesse (prevenzione della TBC/ gestione della infezione tubercolare latente; diagnosi della TBC; trattamento della TBC; farmacologia clinica della TBC; TBC pediatrica; migranti e popolazioni a rischio; micobatteri tubercolari atipici; controllo dell’infezione tubercolare; valutazione dell’impatto della malattia; strategie e salute globale; supporto clinico ai pazienti affetti da TBC (TB Consilium); Trials clinici; TBC e chirurgia; ricerca di base; epidemiologia, statistica e metodologia).
  2. include membri qualificati di associazioni/organizzazioni internazionali attivamente coinvolte nella lotta alla TBC.
  3. include rappresentanti del settore privato attivi nel lotta alla TBC.
Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *