Tredicenne investita in bici, le ricostruiscono il duodeno a Villa Sofia Cervello

logo Azienda Ospedaliera Villa Sofia-Cervello

chirurghi-chirurgia-robotica

Palermo, 29 giugno 2017 – Delicato intervento chirurgico ieri sera a Villa Sofia su una ragazza di 13 anni dello Sri Lanka vittima di un incidente stradale in via Pallavicino a Palermo mentre era in sella alla sua bicicletta. La ragazza è stata investita da un’auto e ha riportato un grave trauma addominale con lesioni interne, in particolare la lacerazione del duodeno con trauma pancreatico e peritonite secondaria, a causa dell’urto e del forte impatto con il manubrio della bici.

Portata in prima battuta al Pronto soccorso pediatrico del Cervello, dove è stata stabilizzata, è stata poi trasferita al Trauma Center di Villa Sofia per essere operata di urgenza. L’equipe dell’Unità operativa di Chirurgia generale diretta da Domenico Guarrasi con i dottori Branca, Lupo e Polizzotti, ha eseguito un’operazione di ricostruzione del duodeno con tecnica mininvasiva.
La ragazza è ricoverata al Trauma Center in condizioni stabili, in prognosi riservata, ma in respiro spontaneo.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *