Trattamento della dipendenza da alcol. Giornata Informativa a Rieti

logo-policlinico-umberto-I-def

Servizi alcologici socio-sanitari e di mutuo-aiuto della provincia di Rieti

prof-Mauro-Ceccanti_Policlinico-Umberto-I

Prof. Mauro Ceccanti

Roma, 8 novembre 2015 – Si è svolta ieri a Rieti una Giornata Informativa sulle tematiche della alcologia, sulla divulgazione delle prime Linee Guida italiane elaborate dal Centro di Riferimento Alcologico della Regione Lazio (CRARL) – che ha sede presso il Policlinico Umberto I di Roma – e sull’attivazione del sito dedicato (www.crarl.it), utile sia al cittadino che agli operatori socio-sanitari.

Tra le azioni messe in campo dal CRARL rientra il Progetto SAM (Servizi Alcologia Mappati), allo scopo di mappare tutti i Servizi socio-sanitari, dei gruppi di auto-mutuo-aiuto, delle associazioni di volontariato presenti sul territorio, e di metterli in Rete grazie al sito dedicato, www.crarl.it, che permetterà di mettere in sinergia tutte le potenzialità assistenziali utili alla cura dell’alcolismo.

“Tra gli obiettivi del Progetto SAM assumono molta importanza la diffusione delle problematiche scaturite dall’abuso di alcol, l’inserimento di strumenti di ausilio innovativi, l’integrazione degli aspetti bio-psico-sociali e la divulgazione dei centri/servizi presenti sul territorio laziale – ha dichiarato il prof. Mauro Ceccanti, responsabile del CRARL – e questo avviene sensibilizzando le persone interessate ad una maggiore consapevolezza dei danni causati, dal punto di vista socio-sanitario, coinvolgendo gli operatori nell’implementazione e uso degli strumenti messi a disposizione dal CRARL, le Linee Guida, integrando in un unico ambito i nodi della rete socio-sanitaria, al fine di migliorare l’assistenza alla persona”.

Nella giornata di ieri il CRARL ha stipulato Protocolli d’Intesa con l’Ordine dei Medici di Rieti e Provincia, il Collegio provinciale delle ostetriche di Rieti e l’associazione “Insieme si può”, per una collaborazione attiva per la divulgazione delle Linee Guida e la messa in atto di tutte le misure necessarie ad offrire un servizio utile alla persona malata di alcolismo e alla sua famiglia.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *