Tiroide, visite e indagini diagnostiche gratuite al Policlinico Umberto I di Roma

logo-policlinico-umberto-i-roma-2

Roma, 16 settembre 2017 – Fa tappa all’Orange Padelclub, in via degli Olimpionici 71, il terzo appuntamento del Challenge tour 2017 ‘Padel & Salute: la sfida’.

Durante il fine settimana del 23 e 24 settembre, dalle 10:00 alle 8:00, il personale medico sanitario dell’Azienda Ospedaliera Policlinico Umberto I, coordinato dal prof. Stefano Arcieri, effettuerà visite mediche ed indagini diagnostiche gratuite per la prevenzione delle malattie della tiroide.

La tiroide ricopre un ruolo fisiologico estremamente importante, poiché influenza direttamente lo sviluppo scheletrico e cerebrale, partecipa alla regolazione del metabolismo corporeo tiroide e allo sviluppo di pelle, apparato pilifero e organi genitali.

Le patologie correlate rappresentano una delle condizioni cliniche più frequenti nella popolazione generale. Infatti, circa il 50% delle persone apparentemente sane presenta alterazioni micro nodulari della tiroide, il 15% un gozzo palpabile, il 10% alterazioni della funzione tiroidea, mentre il 5% delle donne presenta iper- o ipotiroidismo sintomatici. In Italia inoltre il carcinoma della tiroide è la 4° causa di neoplasia più frequente nel sesso femminile e la 5° nel sesso maschile con un totale di 16.300 nuovi casi l’anno.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

1 Risposta

  1. Lilia scrive:

    Molto interessante! Ho fatto la radioterapia metabolica, il mio metabolismo è cambiato drasticamente, metto peso lentamente e costantemente. Cosa posso fare? Prendo l’eutirox da 75mg. Grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>