Terapia intensiva, seminario all’Aou di Ferrara con il prof. Dres della Sorbona sulla funzione dei muscoli respiratori

logo-aou-ferrara

AOU Ferrara_ingresso1 Arcispedale S. Anna aula magna panoramica (2)

Ferrara, 15 aprile 2019 – Mercoledì 17 aprile, presso l’Aula didattica 3 dell’Ospedale di Cona, si svolgerà un seminario tenuto dal dott. Martin Dres dell’Università Sorbona di Parigi (Francia).

Il dottor Martin Dres, è riconosciuto esperto di tutto ciò che concerne la funzione dei muscoli respiratori dei pazienti ventilati meccanicamente in Terapia Intensiva. La sua innovativa produzione scientifica costituisce un rilevante settore di interesse per tutti i professionisti sanitari che lavorano in ambito intensivistico, pneumologico e riabilitativo, coinvolti nella ottimizzazione della funzionalità muscolare respiratoria.

Il seminario esaminerà le principali metodologie diagnostiche coinvolte nella identificazione precoce della disfunzione diaframmatica in pazienti ventilati meccanicamente. La sua esperienza è un importante punto riferimento per la comunità scientifica internazionale ed in particolare, grazie alla collaborazione in essere, per l’attività clinica e di ricerca svolta presso la Scuola di Anestesiologia e Rianimazione Universitaria diretta dal prof. Carlo Alberto Volta (Direttore dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione Universitaria dell’ospedale di Cona).

Il seminario, oltre a evidenziare gli ultimi sviluppi in questo fondamentale campo, potrà fornire nuovi spunti di riflessione nell’ambito del miglioramento della gestione di pazienti affetti da disfunzione diaframmatica.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *