Terapia del dolore, selezionato studio dell’ospedale di Forlì al congresso internazionale EFIC

logo-ausl-romagna

dott-emanuele-piraccini

Dott. Emanuele Piraccini

Forlì, 3 settembre 2019 – Continua l’impegno scientifico dell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione di Forlì, diretta dal dott. Stefano Maitan. E anche questa volta il tema è la terapia del dolore, per la quale l’Unità Operativa riceve da diversi anni riconoscimenti e partecipazioni prestigiose.

All’11º congresso internazionale della European Federation of IASP Chapters (EFIC), che si terrà a Valencia (Spagna) dal 4 al 7 settembre, infatti, il dott. Emanuele Piraccini, responsabile del Centro di Terapia del Dolore dell’Ospedale “Morgagni – Pierantoni” di Forlí , presenterà il lavoro scientifico “Ultrasound Guided Erector Spinae Block for post Thoracoscopy Pain Syndrome” che espone i vantaggi dell’utilizzo di un blocco nervoso ecoguidato nel trattamento del dolore cronico, che può svilupparsi dopo un intervento chirurgico.

La ricerca è stata selezionata come uno dei migliori lavori provenienti da tutto il mondo tra i vari professionisti che si occupano a qualunque livello di terapia del dolore. Verranno presentati studi svolti da anestesisti, algologi, neurologi, fisiatri, ortopedici, neurochirurghi, reumatologi e altri specialisti coinvolti nello studio e nel trattamento del dolore, inclusi biologi, fisioterapisti e psicologi.

Il dott. Piraccini parteciperà anche a una tavola rotonda, all’interno dello stesso congresso, dove si parlerà della gestione di una delle più frequenti patologie dolorose croniche, ovvero il mal di schiena.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>