Sperimentazioni cliniche, Melazzini: “Da Ddl Lorenzin importante contributo”

logo-AIFA

medico-ricercatore-laboratorio

Roma, 26 ottobre 2017 – “È un’ottima notizia per il mondo della sanità e della ricerca”. Così il Direttore Generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), Mario Melazzini commenta l’approvazione da parte della Camera dei Deputati del “Ddl Lorenzin”.

“Il provvedimento introduce delle novità fondamentali, attese da anni, che hanno il merito di allineare il Paese con il resto d’Europa e con le realtà più avanzate a livello mondiale in materia di sperimentazioni cliniche” aggiunge Melazzini.

“La creazione di un centro di coordinamento dei comitati etici presso AIFA, la razionalizzazione e riduzione di quelli esistenti e l’introduzione di procedure standard sono elementi di assoluta innovazione. Con questa normativa si mettono a disposizione del sistema della ricerca pubblica e privata delle nuove armi per competere alla pari a livello internazionale e produrre ricerca di qualità sempre più elevata, creando valore aggiunto per i pazienti e per tutta la filiera della ricerca” conclude Melazzini.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>