Sciopero del 16 dicembre: confermato solo per AAROI-EMAC. Le altre Organizzazione Sindacali lo hanno revocato

logo-congiunto-Azienda-Ospedaliero-Universitaria-e-Azienda-USL-di-Ferrara

AOU-Ferrara_corridoio-settore1-spalle-nataleFerrara, 12 dicembre 2016 – La Direzione Generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara e dell’Azienda USL di Ferrara comunicano che per venerdì 16 dicembre 2016 è stato confermato lo sciopero di 4 ore (ad inizio di ciascun turno, secondo l’articolazione dell’orario prevista nell’unità operativa di Riferimento) della dirigenza medica, veterinaria, sanitaria, professionale tecnica ed amministrativa solo da parte di AAROI-EMAC. Lo hanno invece revocato le seguenti Organizzazioni Sindacali: ANAOO ASSOMED, CIMO, FVM, FASSID (AIPAC-AUPISIMET – SINAFO – SNR), FESMED, ASSOMED SIVEMP.

Saranno comunque garantiti i servizi di assistenza sanitaria d’urgenza (attività chirurgica solo d’urgenza, le prestazioni di terapia intensiva, i servizi di trasporto del 118, le unità coronariche, il Pronto Soccorso e tutto ciò che è legato alle urgenze) ed ordinaria solo rispetto ai pazienti ricoverati. Tutta l’attività programmata (attività specialista ambulatoriale prenotata tramite il Cup o dai reparti) non è garantita ma è strettamente in correlazione all’adesione allo sciopero.

Come prevedono le norme vigenti saranno garantiti i servizi minimi essenziali e in particolare le urgenze, mentre le attività programmabili potranno subire riduzioni conseguenti all’adesione allo sciopero. Ci si scusa per i disservizi che potrebbero crearsi.

fonte: ufficio stampa (foto del Servizio Audiovisivi dell’AOU di Ferrara)

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *