Salute di mano, polso e gomito. Open Day con visite gratuite all’ospedale Koelliker di Torino

logo-ospedale-koelliker

koelliker-chirurgia-mano

Torino, 18 marzo 2019 – Quante cose facciamo con le mani? Sarebbe difficile elencarle! Per questa ragione la salute di mano, polso e gomito costituisce un elemento imprescindibile nella nostra quotidianità.
Traumi, lesioni oppure patologie molto comuni quali rizoatrosi, sindrome del tunnel carpale, dito a scatto, Morbo di Dupuytren, cisti tendinee, artrite reumatoide e i celebri gomiti del tennista o golfista coinvolgono da vicino tantissime persone di qualsiasi fascia di età.

koelliker-dottor-atzei

Dott. Atzei

L’Open Day si svolgerà sabato 30 marzo, dalle ore 9.00 alle 17.00, all’Ospedale Koelliker, C.so Galileo Ferraris, 247 – 255 Torino. La giornata, che prevede visite gratuite presso il Centro di Chirurgia della Mano Koelliker, vuole essere una nuova iniziativa a favore della corretta cura di tutte le patologie di mano, polso e gomito. Un’occasione per informarsi sulle nuove tecniche e tecnologie che negli ultimi anni si sono evolute grazie allo sviluppo di un approccio chirurgico mininvasivo in grado di minimizzare l’impatto della cura per il paziente e di permettere un migliore e più rapido recupero delle funzionalità dell’arto.

koelliker-dottoressa-pesce

Dott.ssa Pesce

La giornata – che offrirà una visita gratuita a cura dagli Iperspecialisti della mano dott. Atzei, dott.ssa Pesce e dott. Carozzo dell’equipe del nuovo centro ad alta specializzazione Koelliker – costituirà l’opportunità per chi stia subendo esiti di precedenti operazioni e per chi semplicemente riscontri dolore o minore funzionalità in queste zone del corpo, per ricevere informazioni e un suggerimento di terapia mirato per il proprio disturbo.

Al fine di garantire la qualità del servizio è necessario riservare la propria visita scrivendo all’indirizzo eventi@osp-koelliker.it il proprio nome, cognome e numero di telefono.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>