Rotte sicure per orizzonti di salute. I pediatri italiani si riuniscono a Como per il XXXI Congresso Nazionale

logo-sipps-def

bambino-neonato

Roma, 22 ottobre 2019 – “Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien quasi a un tratto, tra un promontorio a destra e un’ampia costiera dall’altra parte”: è con queste parole che inizia il celebre romanzo di Alessandro Manzoni, ‘I promessi sposi’.

Proprio sulle rive del lago reso celebre dallo scrittore e poeta italiano, la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale organizza il XXXI Congresso Nazionale dal titolo “Rotte Sicure per Orizzonti di Salute”. Una quattro giorni di lavoro che prenderà il via giovedì 24 ottobre e si concluderà domenica 27, mettendo a confronto oltre 150 relatori, tra pediatri ed esperti nel campo dello sviluppo psicofisico dei bambini e della diagnosi e terapia delle malattie dell’infanzia. Vi prenderanno parte più di 600 medici provenienti da tutta Italia.

dott-giuseppe-di-mauro-presidente-sipps-2016

Dott. Giuseppe Di Mauro

“Questo grande specchio d’acqua è la cornice ideale per il tema del nostro Congresso – dichiara il dott. Giuseppe Di Mauro, Presidente SIPPS – Osservando l’orizzonte, il futuro, tracciamo la strada migliore per garantire la salute ai nostri bambini, nelle varie fasi della loro età evolutiva, attuando le migliori strategie che garantiscano la prevenzione e la promozione di un corretto stile di vita”.

L’edizione 2019 del Congresso SIPPS si presenta davvero ricca di argomenti e spunti interessanti. A cominciare dal primo giorno, che si apre con due corsi a numero chiuso, il primo di dermatologia, il secondo sulle otiti. L’apertura ufficiale dei lavori è prevista nel tardo pomeriggio di giovedì 24. Dopo i saluti dei Rappresentanti delle Istituzioni sono in programma due letture magistrali su due temi molto attuali: il dott. Alessandro Apolito, esponente del Ministero delle Politiche Agricole, si soffermerà sulla “Valorizzazione della filiera agroalimentare italiana: prevenzione e sicurezza alimentare nella tavola del bambino”, mentre Ernesto Burgio e Daniela Lucangeli affronteranno la “Prevenzione primaria dei disturbi del neurosviluppo e dello spettro autistico”.

La giornata di venerdì 25 si aprirà con una sessione dedicata alla Consensus intersocietaria sui corticosteroidi inalatori in età evolutiva, documento nato dalla collaborazione delle 8 società scientifiche SIPPS, SIP, FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri), SIAIP (Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica), SIMA (Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza), SIMEUP (Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica), SIMRI (Società Italiana per le Malattie Respiratorie Infantili) e SICuPP (Società Italiana delle Cure Primarie Pediatriche). Gli esperti si soffermeranno, tra l’altro, su rinite e rinosinusite, wheezing in età prescolare ed asma bronchiale.

Nella seconda parte della mattinata spazio alla presentazione della Guida Pratica Intersocietaria di Odontoiatria Pediatrica: gli esperti della SIPPS si soffermeranno su come riconoscere le principali patologie malocclusive, cosa fare in caso di traumi dentali e daranno ampio spazio al tema delle carie, la patologia orale maggiormente riscontrata dai pediatri. Oltre alla SIPPS, alla stesura della Guida hanno partecipato le Società Scientifiche FIMP, SIDO, SIOF, SIOI, SIOCMF e SISOPD.

Nel pomeriggio al via la III sessione, durante la quale la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale discuterà e presenterà i risultati preliminari della Consensus intersocietaria sull’attività sportiva relativa all’età evolutiva. Il documento, che sarà completato nel corso del 2020 e verso il quale anche l’Istituto Superiore di Sanità ha mostrato grande interesse, nasce dalla collaborazione tra SIPPS, SISMES, FIMP, SITOP, SIPEC, SIMA, SIAIP e SINut, oltre agli Psicologi dello sport. Al centro del dibattito sport per tutti e benefici per la salute; sport, crescita e malattie croniche, oltre agli integratori per i giovani sportivi.

Il cuore della IV sessione è la Consensus intersocietaria sull’alimentazione complementare: a fianco della SIPPS hanno lavorato la FIMP, la Società Italiana di Nutrizione Pediatrica (SINUPE) e la Società Italiana Developmental Origins of Health and Disease (SIDOHaD). Un documento su divezzamento e corretta alimentazione del lattante, realizzato con l’obiettivo di prevenire lo sviluppo di malattie croniche non trasmissibili, per consegnare al futuro adulti in salute. Presidenti della sessione Francesco Tancredi e Raffaella Bucciardini, Responsabile del Centro nazionale di salute globale dell’ISS.

Sabato 26, terza giornata di Congresso, si apre con il Corso a numero chiuso dal titolo “La neonatologia per il pediatra: i primi 100 giorni di vita”. La V Sessione è invece incentrata su alcuni dei temi molto cari alla Pediatria Preventiva e Sociale: dall’enuresi alla vitamina D, fino alle infezioni respiratorie ricorrenti, con il ruolo dei diversi lisati batterici, alla bifido-genesi e microbiota del latte.

A Como, nel corso della VI Sessione, saranno presentati i risultati di un documento sulla gestione del prurito in dermatologia, Progetto globale al quale hanno lavorato fianco a fianco la SIPPS e il reparto di dermatologia dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma, coinvolgendo le figure del pediatra, del dermatologo e dello psicologo.

Nella VII e nell’VIII sessione verranno invece affrontati i risultati di altri due importanti Progetti: SHAPED, per la sensibilizzazione del pediatra riguardo alla corretta idratazione della pelle del neonato e del bambino per ridurre l’insorgenza di atopia; NUTRIPIATTO, in collaborazione con l’Università Campus Bio-Medico di Roma, rivolto ai bambini dai 4 ai 12 anni e studiato con il fine di promuovere i principi di un’alimentazione sana e bilanciata.

Domenica 27 ottobre l’ultimo giorno congressuale: la mattina si tiene la IX Sessione, durante la quale si discuterà di veganesimo, disordini funzionali gastrointestinali del lattante, dietoterapia dell’allergia alle proteine del latte vaccino, anemia da carenza di ferro nei bambini di età 6 – 36 mesi, oltre a vitamine del gruppo B e allergia in caso di intervento chirurgico.

La X sessione fa calare il sipario sul Congresso SIPPS 2019: dalle punizioni corporali agli emangiomi infantili, dalla febbre e dolore in età pediatrica ai benefici e limiti del succhietto fino alla pediatria della disabilità e al Progetto TANDEM, nato con l’intento di seguire insieme ai genitori le tappe di crescita e sviluppo dei bambini.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *