Rinnovo contratto SSN, FASSID: “In assenza di risposte torniamo in piazza”

logo-fassid

Il commento di Alessandra Di Tullio, Coordinatore Nazionale della Federazione FASSID, sullo stato di incertezza delle risorse destinate al rinnovo dei contratti e al SSN

corteo-fassid

Roma, 18 settembre 2018 – “Giornali e notiziari sono pieni di dichiarazioni e annunci politici sulla prossima legge finanziaria, ma nessuno si impegna sul destino del SSN e sul finanziamento del Contratto 2019-2021 nonostante tutti i disagi che quotidianamente i cittadini sperimentano sulla loro pelle.

alessandra-di-tullio-coordinatore-fassid

Dott.ssa Alessandra Di Tullio

Le OOSS mediche e sanitarie hanno denunciato più e più volte la mancata attenzione a problemi posti da tempo:

  • rinnovo del contratto di lavoro
  • blocco del turnover
  • precariato stabilizzazione dei precari
  • condizioni di lavoro
  • carenza di specialisti
  • fuga nel privato.

È inutile lavorare sulla carenza dei medici e dei dirigenti sanitari se prima non si trovano soluzioni ai danni pregressi. Abbiamo necessità di risposte convincenti  e di impegni precisi di risorse economiche per ognuno di questi punti: in caso contrario saremo costretti di nuovo allo stato di agitazione. E saremo di nuovo tutti in piazza, nel tentativo di evitare disagi ai cittadini con uno sciopero massiccio nell’autunno”.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>