Pronto soccorso Villa Sofia-Cervello, assunti sei nuovi medici

logo Azienda Ospedaliera Villa Sofia-Cervello

foto Villa Sofia-Cervello PalermoPalermo, 4 agosto 2016 – “In un periodo di grande affluenza alle aree di emergenza a causa dei numerosi incidenti stradali e sul lavoro che si sono purtroppo verificati in questi giorni, è doveroso sottolineare la grande abnegazione, professionalità e lo spirito di servizio dei medici e di tutto il personale che opera nei pronto soccorso dei presidi di Villa Sofia e del Cervello”.

La Direzione strategica dell’Azienda Villa Sofia-Cervello, con il Direttore generale Gervasio Venuti, il direttore sanitario Giovanni Bavetta e il direttore amministrativo Fabrizio Di Bella, ha espresso apprezzamento per il servizio e lo sforzo che si sta producendo nei due pronto soccorso, diretti dal dott. Baldassare Seidita, alla luce anche dell’arrivo dal primo agosto di nuove forze lavorative.

Per sopperire alla carenza di personale, l’Azienda attraverso un bando pubblico ha infatti potuto assumere a tempo determinato 6 dirigenti medici, quattro dei quali sono stati destinati al pronto soccorso del Cervello e due a Villa Sofia.

“L’arrivo delle nuove unità mediche – sottolinea la Direzione strategica – sta offrendo un grande apporto per l’assistenza che le due aree di emergenza offrono ogni giorno ad una numerosa utenza. La Direzione strategica ha risposto in tempi brevi alla esigenza di nuovo personale medico, ma sia nella fase precedente che in questa successiva all’assunzione dei sei medici, bisogna rivolgere un encomio al personale in servizio, oltre che al Direttore Seidita e ai medici referenti dei pronto soccorso Tiziana Maniscalchi per Villa Sofia e Salvatore Gallo per il Cervello, per avere manifestato senso di appartenenza e grande sensibilità nell’affrontare, senza guardare all’orario, la forte affluenza di utenti di queste ultime settimane”.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>