Prestigioso riconoscimento al prof. Mario Plebani dall’American Association for Clinical Chemistry

logo-universita-padova

prof-mario-plebani

Prof. Mario Plebani

Padova, 25 marzo 2019 – L’American Association for Clinical Chemistry, la più prestigiosa Società Scientifica della medicina di laboratorio a livello internazionale, ha conferito al prof. Mario Plebani il “2019 AACC Outstanding Contributions Through Service to the Profession of Clinical Chemistry Award”. Il Premio sarà consegnato nel mese di agosto ad Anaheim (Los Angeles, California) nel corso del 71° Annual Scientific Meeting della Società americana che riunisce oltre 10.000 delegati provenienti da tutto il mondo.

Questo Premio riconosce il valore dei ricercatori e professionisti della medicina di laboratorio che, nell’arco della loro carriera, abbiano dato un rilevante contributo al miglioramento della professione e delle conoscenze scientifiche nell’ambito della disciplina.

L’AACC aveva già premiato in precedenza il prof. Plebani, unico italiano nella storia ad essere insignito di un Premio da parte di questa Società Scientifica, ma ora ne riconosce il contributo al miglioramento della qualità e della sicurezza per il paziente nelle analisi di laboratorio, allo sviluppo dello standard Internazionale di accreditamento dei laboratori clinici (ISO 15189), e per le ricerche in ambito di marcatori tumorali di molte patologie neoplastiche gastroenterologiche (pancreas, stomaco e colon), per i contributi nella standardizzazione/armonizzazione dell’informazione di laboratorio e per aver fondato e diretto una Scuola, conosciuta in tutto il mondo, che ha saputo coniugare la ricerca scientifica con un’eccellente pratica professionale.

In particolare, la proposta di un modello di indicatori di qualità specifici per la medicina di laboratorio ha modificato e migliorato in modo sostanziale la qualità dei servizi di laboratorio clinico raccogliendo le esperienze di centinaia di laboratori distribuiti in tutti i Paesi sviluppati e non e garantendo ai pazienti maggior sicurezza ed appropriatezza nelle indagini di laboratorio.

Dal 1993, il prof. Plebani organizza ogni anno una “International Conference of Laboratory Medicine” divenuta un appuntamento stabile per studiosi italiani e stranieri che ha dato visibilità e prestigio a Padova, ed al Laboratorio da lui diretto che è divenuto punto di riferimento della medicina di laboratorio a livello internazionale. Nel corso di questi 26 anni sono intervenuti in questa conferenza tutti i più importanti esperti della materia ed il laboratorio clinico dell’Azienda Ospedaliera-Università di Padova è oggi riconosciuto come un’eccellenza a livello internazionale che attrae studenti e specializzandi da vari Paesi (sia europei che dalla Cina ed altri continenti).

Il prof. Plebani dirige da 10 anni una delle più importanti riviste scientifiche della medicina di laboratorio (Clinical Chemistry and Laboratory Medicine) che, nel corso degli anni della sua direzione ha raddoppiato l’indicatore di impatto, ossia la qualità dei lavori pubblicati, ha fondato ed è co-Editor in Chief di un’altra rivista “Diagnosis”, dedicata al miglioramento del processo diagnostico. La produttività e qualità dell’attività scientifica del prof. Plebani è certificata dagli indicatori bibliometrici che lo hanno portato ad entrare nella lista dei migliori 40 ricercatori nella categoria “Clinical Science” dei “Top Italian Scientists”, e fra i 100 patologi più influenti nel mondo.

Dal 2017 è Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Padova ed in tale veste ha promosso un corso di laurea in lingua veicolare (inglese) arricchendo così l’offerta formativa di una delle Scuole di Medicina più conosciute al mondo ed ha contribuito al programma del Festival della Salute Globale che si terrà a Padova dal 5 al 7 aprile di quest’anno.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>