Prelievo di organi all’ospedale Cervello. Una donna dona reni, cuore e fegato

logo-azienda-ospedaliera-villa-sofia-cervello

medici-chirurghi-sala-operatoria-4

Palermo, 14 dicembre 2017 – Una vita che si spegne e altre quattro che invece trovano la salvezza. Prelievo di organi stanotte all’Ospedale Cervello. Protagonista una donna di Alcamo, 64 anni, deceduta nel reparto di Anestesia e Rianimazione in seguito ad un’emorragia cerebrale. È scattata anche in questo caso la procedura necessaria con l’accertamento di morte cerebrale che si è concluso ieri pomeriggio, eseguito dal Direttore di Anestesia e Rianimazione, dott. Baldassare Renda, dal Direttore medico di Presidio dott. Giovanni La Fata e dal dott. Giuseppe Accursio.

I familiari hanno dato il loro consenso al prelievo di organi ed è stato quindi allertato il Centro regionale trapianti presieduto da Bruna Piazza. In nottata l’intervento eseguito da un’equipe di medici di Padova e dell’Ismett, assistiti dal medici Massimo Donzelli, referente per i trapianti al Cervello, Sabrina Vigna e Massimo Cammarata.

Sono stati prelevati i due reni, assegnati uno al Policlinico di Catania e l’altro all’Arnas Civico, mentre il fegato e il cuore sono andati nel circuito nazionale e in particolare il fegato al Policlinico di Milano e il cuore a Padova.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>