Più di 7.000 euro raccolti da AIFI per Amatrice

logo-aifi-associazione-italiana-fisioterapisti

Roma, 14 settembre 2016 – La Giornata Mondiale della Fisioterapia quest’anno ha visto un grande momento di solidarietà: sono stati consegnati al Comune di Amatrice gli aiuti per i terremotati raccolti dai soci e dalle sedi regionali AIFI, ben 7.790 euro. “E’ già partita la seconda fase di raccolta – ha dichiarato Mauro Tavarnelli, Presidente dell’Associazione Italiana Fisioterapisti – è uno degli obiettivi che abbiamo aggiunto a questa campagna che vuole evidenziare il ruolo di una figura sanitaria, che per essere considerata tale si forma attraverso il conseguimento di una laurea e che poi continua a tenersi aggiornata sul progresso scientifico in fisioterapia. Attenzione non è un fisioterapista colui che ha fatto solo corsi di tecniche di massaggio o simili. Inoltre, il fisioterapista è anche colui che informa il cittadino su quando consultarlo, sul perché e sulle ricadute di efficacia del proprio intervento”.

Infatti, la Giornata Mondiale della Fisioterapia ha avuto grande risonanza mediatica e un’ottima risposta partecipativa. L’invito alla sensibilizzazione del cittadino sul ruolo del fisioterapista e sull’importanza di affidarsi a un professionista riconosciuto è stato accolto con forte entusiasmo.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>