Pietro Greco nuovo Direttore sanitario dell’Azienda Villa Sofia-Cervello

logo Azienda Ospedaliera Villa Sofia-Cervello

pietro-greco-gervasio-venuti-fabrizio-di-bella

Da sinistra: Pietro Greco, Gervasio Venuti e Fabrizio Di Bella

Palermo, 2 maggio 2017 – È Pietro Greco, di Canicattì ma palermitano di adozione, il nuovo Direttore Sanitario dell’Azienda Ospedaliera Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello. È stato nominato dal Direttore Generale, Gervasio Venuti e sostituisce Giovanni Bavetta, nominato nelle scorse settimane, dall’Assessore alla Salute, Baldo Gucciardi, Commissario Straordinario all’Asp di Trapani.

Greco, laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Firenze, Ufficiale dei Carabinieri in congedo, ha diretto per circa dieci anni, e fino ad ora, l’Unità Operativa Complessa di Patologia Clinica e Microbiologia dell’Ospedale “Cimino” di Termini Imerese dove, negli anni scorsi, ha pure ricoperto il ruolo di Direttore Sanitario del Presidio.

Dal 2015 ha diretto inoltre ad interim l’Unità Operativa Complessa di Patologia Clinica e Microbiologia dell’Ospedale “Civico” di Partinico e le Unità Operative di Patologia Clinica degli Ospedali di Corleone e di Petralia Sottana.

Il Direttore Generale Gervasio Venuti e il Direttore Amministrativo Fabrizio Di Bella hanno rivolto al neo Direttore Sanitario, all’atto del suo insediamento, gli auguri di buon lavoro.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>